Carpi, Signorelli: "No a giocatori col mal di pancia, sì a quelli entusiasti"

17.09.2020 22:00 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Elio Signorelli
Elio Signorelli

Elio Signorelli si è presentato quest'oggi quale nuovo responsabile dell'area tecnica del Carpi: "Quello che chiedo è che i giocatori che verranno a Carpi abbiano entusiasmo come la priorità. Quando sono arrivato io, mi sono trovato un presidente che lavora con noi, si informa e cerca di capire perché ci tiene a fare bene in questa città. Quelli che sposeranno la nostra causa saranno ben accetti a Carpi, quelli che non avranno il nostro entusiasmo non faranno parte di questo progetto. Siamo partiti in ritardo e il primo obiettivo sarà di confermare la categoria, poi se domenica dopo domenica ci sarà modo di crescere e migliorare sicuramente ci proveremo in tutti i modi. C'è un allenatore con una gran voglia di fare bene, grinta e passione, quindi mi sento sereno. Se i giocatori devono stare qui col mal di pancia, non ci resteranno, altrimenti li sacrificheremo ma il sacrificio dovrà portare qualcosa di importante al Carpi altrimenti resteranno col mal di pancia per tutta la durata del contratto. Valuteremo giorno dopo giorno quello che il mercato ci porterà. Ho ricevuto una telefonata da un giocatore che vuole tornare a Carpi: questo deve essere il nostro punto di partenza.".