Cesena-Piacenza, il mentale è tutto. Le probabili formazioni

21.09.2019 12:45 di Fabio Doriali   Vedi letture
Cesena-Piacenza, il mentale è tutto. Le probabili formazioni

In uno degli anticipi della 5° giornata del girone B (ore 20,45) va in scena in un gremito "Dino Manuzzi" (oltre 8600 gli abbonamenti staccati dai tifosi bianconeri) un "quasi derby" (Cesena è in Romagna, Piacenza in Emilia) dal sapore agrodolce. Da una parte il cavalluccio, partito per mantenere la categoria dopo la promozione dello scorso anno e "gasato" dal risultato eclatante ottenuto contro gli alabardati la scorsa settimana. Dalla parte opposta della trincea un Piacenza scottato dalla promozione in cadetteria sfumata all'ultimo minuto dell'ultima giornata lo scorso campionato e costruito per vincere e vincere tutto, come più volte ribadito dalla proprietà, e che ha visto la fine dell'imbattibilità interna domenica scorsa contro la Fermana. Se i tifosi della Curva Mare sognano un replay del match interno contro la Triestina, palpitante e conclusosi con la vittoria dei romagnoli, dall'altra il Piacenza non può più permettersi di perdere punti contro avversari sulla carta largamente inferiori. Modesto e Franzini hanno entrambi parlato di "mentale" in settimana e nelle conferenze stampa pre match. Per il tecnico di Vernasca come per quello dei romagnoli, il punto è la "testa". Ed entrambe le formazioni, pur nelle diverse e rispettive ambizioni  in questo torneo nato in estate e che oggi si porge all'autunno, hanno necessità di interrogarsi sul cosa sia andato e sul cosa invece no dopo le prime giornate. Un match tutto da seguire, tra 2 nobili del calcio italiano.

QUI CESENA - Mister Modesto lo ha ribadito in conferenza stampa: il Piacenza a livello di nomi fa paura, ma i bianconeri giocano con tutta la Romagna dietro e c'è grande voglia dopo l'impresa con la Triestina. Entusiasmo, dunque, ma grande attenzione tattica per neutralizzare i lupi. Cesena che sarà senza Valencia (assenza pesante, quella del colombiano), squalificato. Diversi gli acciaccati in casa bianconera: Butic, Franco e Russini dovrebbero andare solo in panchina. Sarà invece del match Giacomo Zecca, piacentino DOC e migliore in campo contro la Triestina. 

QUI PIACENZA - Franzini al solito in conferenza stampa pre match non scopre le carte. Parla di un Piacenza che ha certamente deluso contro la Fermana e di un match che si aspetta "vibrante, in un grande stadio, un ambiente bellissimo", con i biancorossi animati da voglia di riscatto dopo la partenza non brillante quanto la rosa di prim'ordine avrebbe lasciato sperare. Gli acciacchi di Giandonato e Cacia suggeriscono una conferma del modulo 3-5-2 tanto caro al tecnico emiliano con l'inserimento dal primo minuto del corridore Marotta e di cavallo pazzo Sylla.

Queste le probabili formazioni della gara che potrete seguire tramite il LIVEMATCH di TuttoC.com

CESENA (3-4-3): 1 Agliardi; 13 Ricci, 5 Brignani, 23 Sabato; 32 Capellini, 4 Rosaia, 8 De Feudis, 3 Valeri; 28 Borello, 18Sarao, 11 Zecca A disposizione: 30 Stefanelli, 33 Marson, 6 Maddaloni, 15 Ciofi, 25 Brunetti, 11 Franchini, 2 Giraudo, 14 Pantaleoni, 9 Butic, 24 Zerbin, 26 Cortesi. All. Modesto                                                                 

 PIACENZA (3-5-2):  22 Del Favero; 18 Della Latta, 15 Milesi, 4 Pergreffi;  13 Zappella, 8 Nicco, 14 Marotta, 10 Corradi, 3 Imperiale; 23 Paponi, 11 Sylla.  A disposizione:  1 Bertozzi, 12 Ansaldi, 2 El Kaouakibi, 6 Borri, 29 Giannini, 5 Giandonato, 16 Cattaneo, 21 Bolis, 7 Sestu, 9 Cacia, 27 Forte.  All. Franzini

Arbitro: Daniele Paterna della sezione di Teramo (Massara, Terenzio)