Cesena, Russini: "Dobbiamo migliorare negli ultimi metri"

15.01.2020 11:50 di Marco Pieracci   Vedi letture
Simone Russini
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it
Simone Russini

Ospite ieri di Pianeta Bianconero, l'attaccante del Cesena, Simone Russini, ha analizzato a freddo la sconfitta contro la Vis Pesaro che ha inaugurato il 2020 della formazione romagnola: “La nostra è una squadra abituata a proporre gioco e così abbiamo provato a fare anche domenica: a mio parere abbiamo fatto un buon primo tempo, rovinato però dalla disattenzione all’origine del loro gol, arrivato in un momento in cui non davamo la sensazione di poterlo subire. Anzi, dal campo la percezione era che gli avversari facessero fatica sul piano del gioco. Il problema è che, quando vai sotto, tutto si complica: i minuti passano, gli avversari si compattano ed è difficile trovare spazi. Nonostante questo ci abbiamo provato fino alla fine ma, com’è già successo in passato, non siamo riusciti a portare a casa punti che avremmo meritato. Ecco, se c’è un aspetto in cui dobbiamo migliorare, è quello della concretezza negli ultimi metri. I fischi dei tifosi? Fanno parte del gioco e quindi vanno accettati”. Per il Cesena sabato si torna in casa, avversario la Virtusvecomp Verona che ha un ruolino di marcia migliore fuori casa: “E’ una squadra fastidiosa come ce ne sono tante in questo campionato e contro cui, se non vai in campo con l’atteggiamento giusto, rischi di perdere”.