Cesena, Zebi: "Vogliamo migliorarci restando fedeli alle linee societarie"

08.06.2021 21:45 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Moreno Zebi
TMW/TuttoC.com
Moreno Zebi
© foto di Rega Luigi

Moreno Zebi, direttore sportivo del Cesena, è intervenuto in collegamento durante “C piace”, il magazine di Rtv San Marino, parlando di passato e futuro bianconero, tra bilanci e ambizioni. “Quando termina una stagione - ha dichiarato - è giusto guardare anche alle cose che sono andate meno bene ed è oggettivo che in casa abbiamo avuto alcune difficoltà che per me sono figlie di vari aspetti. Uno di questi è di natura tecnico-tattica e chiama in causa il diverso atteggiamento con cui gli avversari ci hanno affrontato nel girone di ritorno: hanno iniziato a chiudersi di più e noi siamo stati meno bravi a scardinare le difese. A questo si aggiunge l’aver perso giocatori con qualità particolari, bravi nell’uno contro uno, come Capanni e Borello. In definitiva siamo stati da un lato vittima del bellissimo percorso fatto all’andata e dall’altro abbiamo perso caratteristiche che potevano essere determinanti”.

Per il ds bianconero inizierà ora una lunga sessione di mercato nel corso della quale completare un organico che può già contare su undici elementi sotto contratto: “Abbiamo la speranza di crescere ma facendolo in maniera ponderata, senza compiere passi che possano minare la sostenibilità del club. Riconosco alla proprietà una grandissima serietà nel modo con cui affronta le varie questioni: cercheremo pertanto di migliorarci restando fedeli alle linee societarie, sapendo di avere il vantaggio di un anno di lavoro e ripartendo, rispetto a dodici mesi fa, da una base solida di calciatori”.