Entella, Corbari: "Classifica chiara, bisogna lasciare la zona a rischio"

06.12.2023 17:45 di Marco Pieracci Twitter:    vedi letture
Entella, Corbari: "Classifica chiara, bisogna lasciare la zona a rischio"
TMW/TuttoC.com

Andrea Corbari, centrocampista della Virtus Entella, fa il punto in casa biancoceleste a tre giorni dalla sfida contro la SPAL: "Questa prima parte di stagione deve essere analizzata con attenzione, troppi alti e bassi. E’ mancata quella dose di equilibrio che qualche volta ti permette anche di accontentarti del punto. L’esempio perfetto è la partita di sabato con il Pescara che con un po’ più di lucidità potevamo portare a casa un punto importante. Oggi la classifica parla chiaro e dobbiamo prenderne atto per fare velocemente i punti che ci permettono di lasciare la zona a rischio. Sono convinto che la squadra ed il mister abbiano i mezzi e le qualità per riuscire a dare una sterzata e ripartire. Il nostro compito è quello di lavorare insieme anche estraniandoci da quello che succede all’esterno. Sappiamo che è la squadra a dover trascinare gli altri, dai tifosi al presidente. Ci troviamo in un contesto non facile e sarà fondamentale mantenere l’equilibrio, mettendo da parte sentimenti, dispiaceri e anche eventuali euforie se arrivano delle vittorie. II campionato è lungo ed è nostro dovere lavorare per raddrizzare la strada.

In questi frangenti serve dare tutti ognuno qualcosa in più e aiutarsi l’uno con l’altro. Da questo momento difficile dobbiamo trovare le energie, la capacità, la voglia e la rabbia per trovare un filotto positivo. A Ferrara sarà una gara difficile, complicata, con tante insidie ambientali. La Spal sta faticando come noi, ma ha una rosa di qualità con giocatori di categoria superiore. Dovremo essere bravi a iniziare subito con il piglio giusto, senza farci condizionare dal pubblico che al Mazza si fa sentire. Una sfida stimolante che può darci uno slancio importante".