Fano, Ricciardi: "Modena? E' la partita da non sbagliare"

09.11.2019 13:20 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Fano, Ricciardi: "Modena? E' la partita da non sbagliare"

Manuel Ricciardi, terzino destro classe 2000 del Fano, ha debuttato titolare dal 1′ contro l'Arzignano. Uno scorcio di gara contro il Carpi e la full immersion nel match appena trascorso: “E’ stata un’esperienza bellissima – le parole del giovane al sito ufficiale. – La prima presenza in campo da titolare tra i professionisti è difficile scordarsela, sono molto contento di aver giocato per tutti i 90′. Ci dispiace tanto e molto per la sconfitta ma sono sicuro che con il duro lavoro arriveranno presto i risultati che ci meritiamo”.

Il difensore scuola Ascoli ha ringraziato Fontana ed i suoi compagni di reparto per la buona performance contro i vicentini: “Sono stato pronto grazie anche all’aiuto del mister e dei compagni di squadra che non mi hanno fatto pesare che era la prima volta che scendevo in campo da titolare, anzi, mi hanno aiutato. E devo dire grazie anche al loro aiuto se ho fatto questa buona prestazione. E’ mancato quel pizzico di cattiveria in più per riuscire a strappare il risultato all’Arzignano che ritroveremo subito dalla prossima partita con il Modena”.

Fondamentale, in questo momento opaco, mantenere la tranquillità e a pace all’interno gruppo: “Nello spogliatoio il clima è sempre lo stesso; siamo un gruppo unito anche se giovane, siamo affiatati, c’è buona intesa e ci troviamo benissimo. E tutto questo è merito anche di mister Fontana”.

Intanto domenica contro il Modena la parola d’ordine è riscatto: “E’ la partita da non sbagliare. E’ una squadra da non sottovalutare perché ha delle buone individualità ma noi andremo lì, come per tutte le altre gare, cercando di farla nostra e prendere i tre punti che ci servono. Noi arriveremo lì carichi e pronti a fare la guerra”.