Feralpisalò, è il momento di fare scelte importanti. A partire da Guerra

12.01.2019 06:30 di Dario Lo Cascio Twitter:   articolo letto 1539 volte
© foto di Filippo Venezia/Fotolive
Feralpisalò, è il momento di fare scelte importanti. A partire da Guerra

"Sappiamo come muoverci. Stiamo lavorando alacremente ai nuovi ingressi. Oltre Guidetti, arrivato nelle scorse ore, ci saranno altri 4-5 innesti: cerchiamo un centrale difensivo, un centrocampista, un esterno mancino e un trequartista. Probabilmente saranno over e questo, a causa della regola che ne impone al massimo 14, porterà diversi giocatori fuori rosa, un po' in tutti i reparti. Purtroppo quando si vuole cambiare si è costretti a scelte dolorose". Così qualche giorno fa Gianluca Andrissi, direttore sportivo della Feralpisalò. Una linea precisa quella per il mercato da parte dei gardesani, che non lasceranno nulla di intentato.

E infatti è subito arrivato un rinforzo, ovvero il citato Luca Guidetti, ex capitano del Monza, strappato tra l'altro ad una non certo scarna concorrenza. A lui pochi giorni dopo si è unito il primo dei quattro o cinque innesti aggiuntivi annunciati a TuttoC.com dallo stesso Andrissi, ovvero Pasquale Maiorino dal Livorno. E anche qui i Leoni hanno battuto sul tempo altri club.

Ma appunto bisognerà fare delle scelte importanti anche e soprattutto in uscita. Il primo a salutare è stato Guido Davì, passato al Gubbio. Il giocatore non aveva trovato posto nel girone d'andata ed era già in odor di cessione. Ma l'addio eccellente potrebbe essere quello di Simone Guerra.

Il bomber si è consacrato nelle scorse tre stagioni con la casacca verdeblu. Al di là delle sole tre reti realizzate fin qui dall'attaccante, le corteggiatrici non mancano. Vicenza, Piacenza, Ternana e, in ultimo, anche il Pordenone avrebbe effettuato un sondaggio per il giocatore. I Leoni del Garda sceglieranno di privarsi di un giocatore che ha fatto la storia recente di questa squadra? Sarà il giocatore a cercare un'avventura nuova? O prevarrà una componente emotiva oltre che sportiva?

Scelte appunto. La Feralpisalò ha chiuso forse un po' sotto le aspettative il girone di andata e vuole fare un salto di qualità in quello di ritorno. Servirà appunto sacrificare qualche over, e se si vuole vincere a volte i sacrifici sono necessari.