Fermana, Riolfo: "I tre punti sono pastiglia per guarire da qualsiasi male"

28.11.2021 22:30 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Giancarlo Riolfo
TMW/TuttoC.com
Giancarlo Riolfo
© foto di Uff. Stampa Fermana

Un 3-0 per dimenticare il poker subito a Cesena: la Fermana oggi cala il tris contro l'Imolese e si rimette in carreggiata. "Giornata perfetta con tre gol e una splendida cornice di pubblico? Sono contento del risultato e per i ragazzi che avevano emotivamente pagato la sconfitta e i numeri della partita di Cesena - esordisce nel post partita mister Giancarlo Riolfo. - Sono contento per il numero dei tifosi: spero che possano tornare per l'entusiasmo che si è colto all'interno del 'Recchioni'. Poi tutto ciò che riguarda la tattica va bene quando vinci, un po' meno quando perdi. Grande impatto sui calci piazzati? I ragazzi si sono espressi bene, ma non solo in quello. Gli errori invece sono parte del gioco: bisogna saperli superare emotivamente e fisicamente e raccogliere tutto il meglio possibile. Quanto sono importanti i tre punti contro una diretta concorrente? Sono la pastiglia che serve per guarire da qualsiasi male, sono importanti per la classifica ma non ci devono rassenerare bensì farci continuare nel lavoro intrapreso".