Gubbio-Siena, per confermarsi o rilanciarsi: le probabili formazioni

03.12.2022 11:50 di Cesare Masutti   vedi letture
Gubbio-Siena, per confermarsi o rilanciarsi: le probabili formazioni
TMW/TuttoC.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Al Barbetti il Gubbio ospita il Siena, gara valida per la diciassettesima giornata del girone B di Serie C, con fischio di inizio alle ore 14:30. Una sfida che mette di fronte due squadre reduci da momenti opposti: i padroni di casa arrivano con il vento in poppa, dopo tre vittorie consecutive, l’ultima delle quali sul campo della Vis Pesaro per 4 a 0, che ha permesso agli uomini di Braglia di raggiungere il secondo posto in classifica con 32 punti. Tutt’altro clima invece in casa degli ospiti, con i toscani chiamati a reagire dopo la rocambolesca sconfitta casalinga per 3 a 2 contro la Fermana e a dare una svolta al proprio cammino in campionato che li vede in ottava posizione a quota 26 punti.

QUI GUBBIO - Dopo la rifinitura, che si è svolta a porte chiuse, ha così parlato il direttore sportivo Davide Mignemi: «Il Siena è una squadra fortissima. Ha la migliore difesa del campionato, per blasone e costruzione è chiamata a primeggiare in questa categoria. Ma ci siamo anche noi. La squadra sta ricevendo attenzioni grazie a grandi prestazioni. Il merito è dei ragazzi. Noi siamo battaglieri, questo è il nostro dna che ci contraddistingue e ci accomuna al nostro condottiero Braglia, che con fare sapiente ha saputo forgiare questa rosa. Abbiamo 32 punti, la piazza da anni non riusciva a vedere una partenza così importante, con una cultura del lavoro non indifferente. Vogliamo continuare a stupire».

QUI SIENA - Diverse assenze per il tecnico Guido Pagliuca che non potrà contare sugli infortunati Mora, De Paoli, Paloschi e Buglio. Anche Collodel ha accusato un risentimento agli adduttori e non sarà della gara. Convocato invece Favalli, che in settimana non si è allenato causa influenza. Così l’allenatore ha presentato la sfida: «Siamo tutti fortemente dispiaciuti per la sconfitta con la Fermana. Per noi, per la nostra classifica, per la società e per la gente di Siena. Allo stesso tempo siamo anche feriti e consapevoli di aver fatto una bella partita. Questa cosa ci ha lasciato quell’amaro in bocca che ci fa presentare desiderosi di riscatto domani sul campo. Feriti perché abbiamo ricevuto qualche critica, che nel calcio ci sta, ma questa squadra non può essere criticata da nessuno sotto l’aspetto dell’impegno per quello che dà. Servirà una grande prova di forza contro una squadra forte, che ha tanti presupposti per stare dov’è, non ultimo l’ambiente dove c’è entusiasmo. Sarà una partita difficile ma nella difficoltà dobbiamo essere bravi a tirare fuori tutto quello che abbiamo».

Queste le probabili formazioni della gara che potrete seguire tramite il LIVE MATCH di TuttoC.com:

GUBBIO (3-4-1-2): Di Gennaro; Bonini, Portanova, Redolfi; Morelli, Arena, Rosaia, Semeraro; Bulevardi; Vazquez, Mbakogu. A disposizione: Meneghetti, Bontà, Di Stefano, Signorini, Francofonte, Toscano, Spina. Allenatore: Piero Braglia.

SIENA (4-3-2-1): Lanni; Raimo, Crescenzi, Silvestri, Favalli; Bianchi, Leone, Picchi; Belloni, Frediani; Arras. A disposizione: Manni, De Santis, Franco, Farcas, Riccardi, Rizzitelli, Castorani, Meli, Disanto. Allenatore: Guido Pagliuca.

Arbitro: Davide Di Marco di Ciampino. Assistenti: Giulia Tempestilli di Roma 2 e Franck Loic Nana Tchato di Aprilia. Quarto ufficiale: Luigi Catanoso di Reggio Calabria.