Imolese come il Real Madrid. Entrambe Ko col poker da fermo di Schöne

17.08.2019 06:30 di Sebastian Donzella Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Imolese come il Real Madrid. Entrambe Ko col poker da fermo di Schöne

Cinque marzo 2019: Lasse Schöne, con una punizione da posizione defilata, sorprende il portiere del Real Madrid e lo buca. È il 4-1 dell’Ajax. Finirà così, con le merengues eliminate e i lancieri avanti in Champions League.

Sedici agosto 2019: Lasse Schöne, con una punizione da lontanissimo, sorprende il portiere dell’Imolese e lo buca. È il 4-1 del Genoa. Finirà così, con i romagnoli eliminati e i grifoni avanti in Coppa Italia.

Basterebbe questo per spiegare perché la sconfitta patita ieri sera dall’Imolese contro i liguri sia a suo modo storica. Mai Imola si era spinta così in avanti, giocandosela con uno dei club che ha fatto la storia del calcio italiano. E poco importa se il Ko sia arrivato con un pesante 4-1. Quel che conta è esserci stati, aver vissuto una serata non magica, visto il risultato, ma sicuramente unica. Una serata che ha fatto assaggiare il grande calcio a chi veste la maglia dell’Imolese e a chi l’ha vista sugli spalti.