Imolese, Deni: "Accordo di fine rapporto con Conte e Righi"

24.01.2023 14:20 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Giuseppe Deni
TMW/TuttoC.com
Giuseppe Deni

"C’è un accordo con Conte e Righi per mettere fine al rapporto, non è un esonero ma un accordo consensuale per chiudere la questione". Così spiega ai colleghi del Corriere Romagna l’attuale proprietario dell’Imolese Giuseppe Deni, dopo l'annuncio ufficiale del club rossoblù di ieri in cui si diceva che 'la proprietà prende in mano tutti i ruoli'. "Secondo noi c’era molta confusione - ha proseguito Deni, - abbiamo deciso di azzerare tutte le cariche di natura tecnica e quindi di prenderci noi la responsabilità come proprietari di gestire questo periodo difficile. In questo momento la proprietà ritiene che il titolo si possa salvare, abbiamo rinforzato la squadra e come nomi siamo una formazione che vale i playoff. La proprietà vuole stringersi attorno alla squadra, dando fiducia in questa fase ad Anastasi e vedere cosa succede: siamo convinti che questa sia la strada giusta per salvarci. Martone torna come direttore sportivo? No, lo escludo. Righi non è né esonerato né sfiduciato, ha fatto molto bene nell’Imolese".