Matelica, Baraboglia: "Operazione ok. Lontano dal campo, non dalla squadra"

23.02.2021 22:10 di Sebastian Donzella Twitter:    Vedi letture
Matelica, Baraboglia: "Operazione ok. Lontano dal campo, non dalla squadra"
TMW/TuttoC.com

Edoardo Baraboglia, difensore del Matelica, ai canali ufficiali ha commentato l'intervento al menisco effettuato ieri: "L’operazione è andata bene ed è stata molto veloce. Ringrazio di cuore il dottor Di Matteo, il nostro responsabile sanitario dottor Del Gobbo, la società e tutto lo staff medico del Matelica per come si sono tempestivamente e professionalmente presi cura di me. Ringrazio anche tutto il personale dell’ospedale per la scrupolosità e la gentilezza con cui mi hanno accolto. L’incidente mi sta tenendo lontano dal campo, ma non dalla squadra. Sono venuto a vederli all’Helvia Recina e li ho seguiti anche in tv. È brutto non poter dare il proprio contributo soprattutto in questa serie di partite molto ravvicinate, ma ce la metterò tutta per tornare in campo il prima possibile".

Sul campionato: "Ai miei compagni dico di tener duro, è un periodo tosto ma ho fiducia in loro. So che sapranno rialzarsi e lottare per superare questo momento. Sono il loro primo tifoso e insieme ce la faremo. È un campionato molto equilibrato. Nel raggruppamento B non spicca una squadra come avviene negli altri gironi. Ci sono diverse formazioni che ancora possono dire la loro benché si stiano iniziando a delineare due gruppi, uno di testa e uno di coda".

Sulla Virtus Verona, prossimo avversario: "Come ogni squadra anche la Virtus sarà un avversario tosto. È reduce da molti risultati positivi e sicuramente verrà a Macerata per metterci in difficoltà. Dovremmo essere bravi a non abbassare la guardia e ad attaccarli nei momenti giusti per ripartire e fare punti importanti per il nostro obiettivo salvezza".