Modena-Ravenna, Mignani cerca il tris. Le probabili formazioni

14.12.2019 11:40 di Valentino Bonetti   Vedi letture
Mignani (all. Modena)
Mignani (all. Modena)

La cura Mignani sta facendo bene al Modena, nono in classifica con 26 punti ma soprattutto reduce dalle vittorie ottenute contro Vis Pesaro (3-1) e Triestina (0-1 al “Rocco”). I Canarini saranno impegnati questo pomeriggio alle 15,15 allo stadio “Alberto Braglia” contro il Ravenna per l'ultima giornata di andata del Girone B. Il fischio d'inizio, inizialmente fissato per le ore 15, è stato posticipato di un quarto d'ora in tutte le gare della 19^ giornata per la protesta indetta dal presidente Francesco Ghirelli come segnale per attirare l'attenzione del Governo sulla defiscalizzazione dei club di Serie C. Più attardata in classifica la squadra allenata da Luciano Foschi, quattordicesima con 18 punti e sconfitta 2-0 in casa dal Sudtirol nel turno precedente. Il bilancio tra le due formazioni in campionato al “Braglia” è in perfetta parità: in sette precedenti le squadre hanno vinto tre volte a testa e pareggiato una sola. Per questa sfida il Modena scenderà in campo con una versione speciale della propria tradizionale divisa, riportante soltanto il marchio Aseop (Associazione Sostegno Ematologia Oncologia Pediatrica) e non i consueti sponsor. Le maglie indossate dai calciatori durante il match odierno verranno messe all’asta in occasione dell’evento natalizio della società riservato ai partner gialloblu, l’intero ricavato della serata sarà devoluto ad Aseop. La seconda muta di maglie verrà donata ad Aseop e sarà in vendita nello stand dell’Associazione allestito all’esterno dello stadio “Braglia” prima della sfida Modena-Piacenza del 12 gennaio 2020. Inoltre il Modena F.C, i suoi dipendenti e tutti gli sponsor, hanno rinunciato ai tradizionali doni natalizi destinando la cifra d’acquisto al finanziamento di Aseop.

QUI MODENA - Out il centrocampista Salvatore Pezzella, uscito contro la Triestina per una distorsione alla caviglia. Per sostituire il giocatore di proprietà della Roma sono in ballottaggio il classe 2000 Rabiu (favorito) e Boscolo Papo. L'altro dubbio di Mignani è in avanti, tra Bruno Gomes e Sodinha. Torna a disposizione di Mignani l'attaccante Simone Rossetti, che ha lavorato tutta la settimana con il gruppo.

QUI RAVENNA - Luciano Foschi dovrà rinunciare ad Alfonso Selleri e Michael D'Eramo, entrambi fermati per un turno dal giudice sportivo per recidività in ammonizione. Ancora assente Martorelli (bloccato da un infortunio muscolare, probabile che il giocatore rientri dopo la sosta natalizia), torna a disposizione Lora, che ha scontato il turno di squalifica. Giallorossi che dovrebbero essere schierati con il consueto 3-5-2 in cui dovrebbe trovare posto dal primo minuto Mustacciolo. Diciotto i convocati dal mister per questa trasferta in Emilia.

Queste le probabili formazioni della gara che potrete seguire tramite il LIVE MATCH di TuttoC.com:

Modena (4-3-1-2): Gagno; Mattioli, Ingegneri, Zaro, Varutti; De Grazia, Rabiu, Davì; Tulissi; Sodinha, Spagnoli. A disp. Pacini, Narciso, Cargnelutti, Politti, Stefanelli, Boscolo Papo, Laurenti, Duca, Ferrario, Bruno Gomes, Spaviero, Rossetti. All. Michele Mignani.

Ravenna (3-5-2): Cincilla; Ronchi, Jidayi, Sirri; Pellizzari, Papa, Lora, Mustacciolo, Purro; Giovinco, Nocciolini. A disp. Spurio, Ricchi, Raffini, Nigretti, Fyda, Sabba, Fiorani. All. Luciano Foschi.

Arbitro: Daniele Virgilio di Trapani (Centrone-Di Maio).