Olbia, Canzi: ''Non ci siamo arresi nonostante l'inferiorità numerica''

05.09.2021 23:40 di Dario Lo Cascio Twitter:    vedi letture
Fonte: dal nostro inviato ad Ancona, Gianmarco Minossi
Olbia, Canzi: ''Non ci siamo arresi nonostante l'inferiorità numerica''

Max Canzi, tecnico dell'Olbia, al termine della sconfitta di Ancona, rispondendo alle domande dei giornalisti, ha dichiarato: ''Partita divertente? Mi diverto solo quando vinco e non mi sono divertito tanto. Scherzi a parte, è stata una buona partita da entrambe le parti. Abbiamo fatto due errori evidenti, che non possono neanche essere commentati e che capitano una volta in una stagione, a giovani ed esperti. Sono contento che siamo rimasti in partita fino alla fine''.

''Abbiamo eguagliato in una partita le espulsioni incassate l'anno scorso. Nel giro di un minuto nel secondo tempo ci siamo trovati sotto di un gol e di un uomo. Avremmo potuto alzare bandiera bianca, invece non ci siamo arresi. Il nostro gol è stato forse casuale ma ci abbiamo provato fino alla fine. Abbiamo rischiato di prendere il terzo gol, come normale quando attacchi in inferiorità numerica. Ma nonostante questo ce la siamo giocata fino alla fine e con un pizzico di fortuna avremmo potuto portare a casa il risultato''.