Pescara, Auteri polemico: "Così bisognerebbe dare dieci rigori a partita"

25.09.2021 21:20 di Sebastian Donzella Twitter:    vedi letture
Pescara, Auteri polemico: "Così bisognerebbe dare dieci rigori a partita"
TMW/TuttoC.com
© foto di Andrea Rosito

Gaetano Auteri, tecnico del Pescara, dopo il pari in extremis con la Viterbese si è così espresso in maniera polemica nella conferenza stampa riportata dai canali ufficiali:  "Dopo due minuti siamo passati in svantaggio su un episodio poco consistente. Con questo metro di giudizio bisognerebbe dare dieci rigori a partita. Drudi non ha fatto nessun contatto, il loro giocatore poi cade male facendo una capovolta da solo e l'arbitro decide che è calcio di rigore. Ci siamo innervositi, abbiamo rischiato di prendere anche il 2-0. Poi nell'economia della gara siamo cresciuti anche se nel primo tempo non abbiamo fatto benissimo. Poi nel secondo tempo abbiamo alzato i ritmi e abbiamo avuto il demerito di sciupare 7-8 palle gol clamorose prima di trovare il pareggio. Non mi voglio lamentare ma è il solito gioco spezzettato. Forse noi costringiamo gli arbitri su ritmi elevati e a volte ho l'impressione che hanno necessità di recuperare. Lo dico con tutto il rispetto ma ho quest'impressione. Noi cerchiamo di giocare sempre a calcio, meno male che almeno abbiamo pareggiato la partita. Sarebbe stato atroce e ingiusta perderla".