Piacenza, Franzini: “L’arbitro si è scusato sull’azione di Sestu”

22.09.2019 21:40 di Anna Catastini   Vedi letture
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Piacenza, Franzini: “L’arbitro si è scusato sull’azione di Sestu”

Il Piacenza conquista un punto nella trasferta di Cesena. L’1-1 del “Manuzzi” non soddisfa il tecnico piacentino, Arnaldo Franzini, che in sala stampa spiega: “Il nostro primo tempo è stato bellissimo”, riporta il portale “SportPiacenza.it”, “tolti i primi cinque minuti, il Cesena non si è più visto nella nostra metà campo. Abbiamo giocato palla a terra, senza rischiare niente e l’unico rammarico è non aver sfruttato l’occasione per fare il 2-0. Nella ripresa, ci siamo comportati comunque bene ma abbiamo perso intensità, siamo stati più disordinati forse a causa della stanchezza, finendo per subire la sfuriata del Cesena, una squadra che vive di queste fiammate con cui fa soffrire tutti”.

Poi spazio ad un po’ di polemica arbitrale: “Il fallo su Sylla mi è sembrato nettissimo e tra l’altro la difesa è stata colta di sorpresa perché in quel momento stava salendo. Un vero peccato, perché è stata una rete casuale proprio in quei cinque-dieci minuti in cui i romagnoli stavano provando a pareggiarla. Per il resto, mischie e corner a parte, non ci sono state altre situazioni pericolose nella nostra area”. Da mangiarsi le mani quando l’arbitro ha fermato Sestu, lanciato a rete, senza concedere la regola del vantaggio: “Il direttore di gara si è scusato con noi, questo la dice lunga sul fatto che questa sera non siamo stati molto fortunati a livello di episodi. Un giocatore con le caratteristiche di Sestu, uno contro uno con il difensore, in quella situazione avrebbe potuto segnare”.