Polidori: "A Piacenza situazione surreale. Ambulanze sempre in giro"

25.03.2020 12:30 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Alessandro Polidori
© foto di Federico Gaetano
Alessandro Polidori

Alessandro Polidori, attaccante in prestito dalla Robur Siena al Piacenza e con un passato nelle file della Viterbese, ha parlato della situazione attuale caratterizzata dall'emergenza Coronavirus coi colleghi di TusciaWeb.eu: "La situazione è surreale. Ci sono ambulanze sempre in giro e persone che muoiono ogni ora. Centro e sud hanno potuto effettuare un po’ di prevenzione mentre al nord le città non ne hanno avuto il tempo. Il virus è arrivato come un’onda. Come la sto vivendo? Male, non lo nascondo. Sono chiuso in casa da più di un mese e il tempo passa lento. E’ una battaglia, così come quelle che i medici e gli infermieri stanno combattendo negli ospedali. La loro è molto più grande e vanno ringraziati ogni giorno. Il campionato in corso finirà? E’ ancora presto per dirlo. Purtroppo ci sono problemi molto più grandi e dare una data al calcio è impossibile. Spero che ricominci il prima possibile perché vorrà dire che avremo sconfitto il virus e potremo tornare alle nostre vite. Il calcio ci riunirà tutti e apprezzeremo anche le cose più semplici come un abbraccio o un’uscita con gli amici”.