Ravenna-Samb, la prima di mister Colucci: le probabili formazioni

22.11.2020 12:50 di Gabriele De Bartolo   Vedi letture
Colucci, all. Ravenna
TMW/TuttoC.com
Colucci, all. Ravenna

Quest'oggi allo stadio Bruno Benelli, Ravenna e Samb si affrontano per il 12^ turno del girone B. Si tratterà della partita di debutto del nuovo tecnico Ravennate Leonardo Colucci, che siederà per la prima volta in carriera sulla panchina giallorossa. Né dall'una né dall'altra parte si sta vivendo un momento di massima felicità. Il Ravenna, attualmente, è reduce da tre sconfitte consecutive ottenute con Matelica, Gubbio e Cesena. Particolarmente pesante quest'ultima, terminata con il risultato di 4-0. Colucci è chiamato alla sfida probante di riportare entusiasmo e risultati nell'ambiente. I rossoblù invece stanno lentamente riprendendosi dopo il tracollo casalingo con il Modena del 25 Ottobre, che ha segnato l'esonero di Paolo Montero, la chiamata in causa di mister Zironelli, ma anche la constatazione dei piani stagionali parzialmente compromessi. C'è però tutto il tempo per risistemare le cose: nuovo mister, nuova era. Dall'arrivo di Zironelli la Samb ha incassato due pareggi contro Sudtirol e Perugia, ed una vittoria, molto importante per il morale, nell'ultimo turno contro la Vis Pesaro. Tre punti che fanno tornare a sperare la risalita in classifica, che attualmente non è certamente all'altezza della sontuosa campagna acquisti. La Sambenedettese attualmente ha 16 punti, 13 in meno della capolista Padova, sebbene con una partita in meno. Nulla di irrecuperabile, ma bisogna lavorare a testa bassa senza più parlare di obiettivi stagionali. Un concetto che varrà ovviamente anche per i giallorossi di mister Colucci, che può dimostrare ancora una volta le sue qualità da allenatore anche in una situazione, quella attuale, un po' complicata per le numerose assenze. 

QUI RAVENNA - Colucci, alla sua prima sulla panchina del Ravenna, dovrà affrontare un paio di rebus, collegati tra loro: la assenza di molti giocatori importanti, e il modulo da scegliere. Gli assenti del match infatti non sono una buona premessa: non ci sarà lo squalificato Jidayi, il portiere infortunato Tonti (ne avrà per un bel po' e dunque la società è corsa ai ripari ingaggiando in settimana Albertoni), e poi ancora un infortunio occorso in settimana per Marchi, titolare nell'ultimo match; l'elenco indisponibili si chiude inoltre con Meli. Una prima ipotesi è quella della difesa a 4, con Vanacore e Zanoni nel ruolo di terzini, e Caidi affiancato da Alari al centro. A centrocampo Perri e Franchini sulle fasce, con Papa e Fiorani nel mezzo. In attacco Ferretti e Mokulu. 

QUI SAMBENEDETTESE - Anche i rossoblù hanno delle emergenze. Tra gli elenchi dei non convocati ci sono diversi giocatori che sarebbero senz'altro risultati utili a Zironelli. Si tratta di Trillò, Mehmetaj, Bacio Terracino e Maxi Lopez. Si evince dunque una certa emergenza soprattutto in attacco, che già orfano di Maxi Lopez, ora deve fare a meno anche di Bacio Terracino. La buona notizia però è quella del ritorno di Botta tra i disponibili. L'argentino si piazzerà dunque sulla trequarti affiancando Nocciolini e Lescano nel tridente. Altre variazioni rispetto all'ultimo turno potrebbero riguardare Scrugli, che necessita di un turno di riposo. Al suo posto si scalda per una maglia da titolare Lavilla. 

Queste le probabili formazioni dell'incontro, che potrete seguire anche attraverso il nostro LIVE match di TuttoC.Com

Ravenna (4-4-2): Raspa, Vanacore, Caidi, Alari, Zanoni; Franchini, Papa, Fiorani, Perri; Mokulu, Ferretti. A disp. Salvatori, Albertoni, Shiba, Cesprini, Marozzi, De Grazia, Bolis, Marra, Sereni, Martignago, Cossalter, Mancini. All. Colucci

Sambenedettese (3-4-2-1): Nobile, D'Ambrosio, Cristini, Di Pasquale; Lavilla, Angiulli, Mawuli, Malotti; Botta, Nocciolini; Lescano. A disp. Fusco, Laborda, Enrici, Scrugli, Liporace, Coicoechea, Biondi, Rocchi, Masini, D'Angelo, De CIancio, Chacon, Malotti. All. Zironelli

Arbitro: Fabio Pirrotta di Barcellona Pozzo di Gotto (assistenti: Testi-Lencioni); IV Ufficiale: Frosi