Recanatese, Minicucci: "Più punti fuori che in casa? Non è un caso"

06.12.2022 14:15 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Manel Minicucci
TMW/TuttoC.com
Manel Minicucci

E' terminata con un pizzo di amarezza la sfida di Manél Minicucci, esterno offensivo della Recanatese, in quel di Olbia: ha infatti avuto sui piedi la palla gol del successo a pochi minuti dal triplice fischio ma ha ascoltato le sue tendenze da assistman anziché cercare la porta: "Senigagliesi me l’ha servita lanciandomi tutto solo, ma nella testa avevo già calcolato il passaggio di ritorno per lui. A freddo e dopo aver rivisto le immagini, sì, avrei dovuto turare e chissà come sarebbe andata" ha confermato ai colleghi del Corriere Adriatico. Minicucci e compagni nella testa hanno già nel mirino la Virtus Entella che sfideranno domenica finalmente a Recanati e finalmente nel nuovo 'Tubaldi': "Non è un fattore di poco conto. Non vediamo l’ora. So quanto la società ci teneva a questo progetto, anche la vicinanza della città e del Comune hanno fatto tanto affinché il tutto potesse accadere il prima possibile. È venuto fuori un vero gioiellino. Giocare dove uno si allena fa tanto, non a caso abbiamo fatto più punti fuori che in casa. Sono convinto che finalmente potremmo esprimerci al massimo".