Reggiana, Libutti: "Prima del Vicenza bisogna mantenere distacco"

20.02.2020 20:15 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Lorenzo Libutti
© foto di Uff. Stampa Reggiana
Lorenzo Libutti

Non è stato facile ripartire in casa Reggio Audace dopo il ko di Carpi, lo ha confermato il terzino granata Lorenzo Libutti, come raccolto dai colleghi di TuttoReggiana: "Dopo Carpi ci siamo un po' buttati giù, ma il mister è stato bravo a risollevarci dal punto di vista mentale: la sconfitta ci ha fatto comprendere ancora di più il nostro potenziale". E infatti è giunto il successo contro l'Arzignano nel posticipo di lunedì sera: "È stata una bella rivincita dopo Carpi, ma sapevamo di giocare contro una squadra forte. Le formazioni di bassa classifica nel girone di ritorno sono le piu difficili da affrontare". Forse per questo c'è stata un po' di paura dopo il pari dei veneti: "Un po' sì, lo ammetto, ma per fortuna è arrivato subito il rigore di Zamparo e quello ci ha aiutati. Qualche errore ci sta sempre durante una partita, l'importante comunque è capire dove si è sbagliato e ripartire subito". Ora un trittico di gare che può cambiare il finale di stagione: "Ci aspetta una settimana importante. Quella con il Vicenza viene vista come la partita più importante, prima di arrivare allo scontro diretto però dobbiamo riuscire a mantenere almeno questo distacco. Per cominciare dobbiamo pensare solo ai nostri allenamenti giorno per giorno e preparare al meglio la trasferta di Gubbio".