Rimini, Colella: "Testacoda col Vicenza? Simpatico giocarlo da ultimi"

25.01.2020 21:20 di Matteo Ferri   Vedi letture
© foto di Stefano Sartore
Rimini, Colella: "Testacoda col Vicenza? Simpatico giocarlo da ultimi"

Duello impari al 'Romeo Neri' dove i padroni di casa del Rimini, ultimi con 15 punti, attendono la capolista Vicenza, che di punti ne ha ben 37 in più. Il tecnico dei romagnoli, Giovanni Colella, prova ad esorcizzare le difficoltà del match: "I testacoda sono sempre simpatici da giocare quando stai sotto. Naturalmente preferirei essere sopra in classifica ma la partita singola in sé preferisco giocarla sotto. Una gara che presenta chiaramente grandi difficoltà, ma è una di quelle sfide che si preparano da sole e che danno grandi motivazioni ai giocatori. Il Vicenza è una squadra molto solida, che rischia poco e che davanti ha grande qualità e capacità realizzativa. Servirà una partita di ritmo, dovremo far girare palla velocemente. Più rallenteremo la manovra e più loro avranno la possibilità di metterci in difficoltà".  Colella, subentrato a Cioffi due mesi fa, ammette le difficoltà: "Mi aspettavo di meglio a livello di risultati. Abbiamo valutato che la rosa a disposizione non fosse all'altezza e abbiamo deciso di cambiare". Sul mercato, infatti, i romagnoli sono stati tra le società più attive e le operazioni potrebbero non essere finite: "Gli ultimi giorni sono devastanti, per esperienza possono venirsi a creare situazioni imprevedibili, vedremo. Il direttore sportivo è al lavoro, qualcosa in entrata ci sarà sicuramente. I nuovi arrivati devono essere trainanti per il gruppo, sono qui per questo. Avevano chiara la situazione sin dall’inizio, sono venuti a Rimini con convinzione e determinazione, da loro mi aspetto molto anche sotto questo aspetto".