Top & Flop di Sambenedettese-Mantova

18.10.2020 20:30 di Giuseppe Lenoci   Vedi letture
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Top & Flop di Sambenedettese-Mantova

È terminata la sfida tra Sambenedettese e Mantova, valevole per la quinta giornata di campionato di Serie C. Vittoria per i giocatori allenati da Montero che si impongono 2-0 grazie alle reti messe a segno da Nocciolini e Botta. Quota 10 punti per i padroni di casa che si posizionano al secondo posto in classifica.

Montero gioca all'attacco con un tridente di spessore, mentre Troise risponde con un 3-4-3 volibile e Vano al centro del tridente. Nei primi minuti di gioco, equilibrio con gli ospiti a tratti più ordinati in campo. La prima occasione capita sui piedi di Angiulli che conclude alto sopra la traversa. Zibert prova la conclusione dalla distanza: palla deviata e fuori di un soffio. Al 33' il primo episodio chiave: Maxi Lopez prende palla e si invola, servendo Nocciolini. L'attaccante semina un difensore e lascia partire un destro chirurgico che si infila alle spalle dell'incolpevole Tozzo. Timida la reazione degli ospiti, poi al 42' sale in cattedra Ruben Botta. Il talento argentino salta con un sombrero l'avversario, si porta avanti la sfera e scarica un fendente con il mancino che si stampa prima sulla parte interna della traversa e poi termina in fondo al sacco.

Nel secondo tempo, triplice cambio per Troise per cambiare gli equilibri della partita. La Samb però si difende bene e va vicina al tris: è brava la difesa ad allontanare. Al 74' la prima vera occasione del secondo tempo per i biancorossi: è il neo-entrato Ganz a concludere verso la porta, con Nobile che si supera e devia in angolo. Sempre l'attaccante impegna l'estremo difensore mentre negli ultimi minuti sono bravi i giocatori di casa a gestire il doppio vantaggio.

TOP:

Botta (Sambenedettese): se il biglietto da visita è questo, allora i tifosi della Samb possono iniziare a sognare. L'argentino regala spettacolo in tutto il campo e realizza un gol di pregevole fattura. STELLA

Ganz (Mantova): entra nella seconda metà del secondo tempo e gli bastano pochi minuti per sporcare i guantoni di Nobile. Poi due chiare occasioni, sventate solo da due miracoli dello stesso portiere. ATTIVO

FLOP:

Nessuno della Sambenedettese: ecco la prova di squadra che chiedeva Montero in conferenza stampa. La squadra si fa trovare compatta in fase difensiva, affidandosi all'estro dei suoi fuoriclasse in attacco.

Tridente titolare (Mantova): difficile scardinare la difesa organizzata della Samb ma i tre davanti scelti dal 1' non creano pericoli importanti e vengono spesso stoppati. ASSENTI

Rivivi il LIVE MATCH della sfida!