Triestina, Gautieri: "Non si reagisce alla prime difficoltà"

10.11.2019 22:55 di Stefano Scarpetti   Vedi letture
Gautieri mister Triestina
Gautieri mister Triestina

Esce battuta la Triestina in maniera fragorosa, nel big-match di giornata al "Nereo Rocco" contro il Vicenza Virtus 3-0 il finale a favore dei veneti. Al termine della gara si è presentato in sala stampa il tecnico dei rossoalabardati Carmine Gautieri. Ecco la sua analisi della gara ai canali ufficiali del club giuliano:

"Siamo entrati bene nel primo tempo, dopo 40 secondi della seconda frazione abbiamo subito il gol del vantaggio avversario. Si è cercato di rimontarla, ma abbiamo sbagliato tutto, perdendo le distanze e l'equilibrio questo ha fatto la differenza di fronte ad una squadra del valore del Vicenza Virtus che ci ha punito. Riguardo al 4-3-3 in settimana abbiamo fatto lavorato bene, poi siamo passati al 4-1-4-1 creando anche qualcosa di buono, ci è mancato un pizzico di cattiveria agonistica".

Sulla fragilità della sua squadra sul piano mentale questo è il giudizio del tecnico: "Bisogna lavorare di più, c'è far capire a questi ragazzi che la vita e il calcio è fatto di difficoltà e quando si presentano dobbiamo reagire. Questo è un gruppo che lavora e deve migliorare sotto certi aspetti, per la qualità esistenti in questa squadra si può uscire da questo momento. Dobbiamo cercare di essere sempre noi stessi, quando ci troviamo in svantaggio bisogna rimanere in partita, se si guarda i gol subiti oggi. Dobbiamo continuare a giocare anche quando ci troviamo in svantaggio, mi dispiace se guardo alle modalità dei gol che abbiamo subito. Dobbiamo guardarci allo specchio farsi un esame di conoscenza e capire che c'è qualcosa che non va, fare in modo per risolvere queste problematiche". A fine partita c'è stato un faccia a faccia fra i tifosi e la squadra, a riguardo Gautieri dichiara: " Questo è un ambiente dove c'è tutto per far bene, dallo stadio alla civiltà dei triestini non si trova da nessun'altra parte"