Bari, Mignani: "Partita dai due volti. Antenucci? I rigori si sbagliano"

26.09.2021 20:15 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Michele Mignani
TMW/TuttoC.com
Michele Mignani

Applauso finale del San Nicola nonostante il Bari si sia quest'oggi fatto recuperare dalla Paganese e sia così arrivato il primo pareggio stagionale: "I punti si accolgono sempre volentieri - spiega in sala stampa mister Michele Mignani, - è stata una partita strana, dai due volti. Quando si rimane in inferiorità numerica, si può soffrire ma noi lo abbiamo fatto nel modo giusto, senza particolari patemi. Siamo stati fortunati sulla traversa, ma abbiamo preso un gol in ripartenza che era l'unica occasione in cui non avremmo dovuto prenderlo. Ma abbiamo creato e abbiamo creduto di poter vincere anche dopo il 90'. La gente lo ha apprezzato. Antenucci? I rigori si sbagliano, succede a tutti. Ha caratteristiche da finalizzatore, io gli chiedo tanto sacrificio e lui si è messo a disposizione della squadra. Gli manca l'occasione per far gol. Ma secondo me ha fatto un buon primo tempo, l'ho tolto solo perché avevo bisogno di giocatori dalla maggiore corsa, ho così sacrificato due giocatori di qualità. La cosa che più mi salta all'occhio del primo tempo è che non abbiamo fatto il secondo gol, abbiamo avuto situazioni in ripartenza che non abbiamo gestito bene e abbiamo sbagliato tante cose facili per forzare giocate: io non lo chiedo e mi fa arrabbiare. Sono gli altri che devono avere l'ansia di recuperare, noi dobbiamo avere la serenità".