Benevento, Ciciretti: "Mi ero un po' perso, avevo bisogno di ritrovarmi"

27.02.2024 18:00 di Marco Pieracci Twitter:    vedi letture
Benevento, Ciciretti: "Mi ero un po' perso, avevo bisogno di ritrovarmi"
TMW/TuttoC.com
© foto di Ufficio Stampa Pordenone Calcio

A Benevento torna a brillare la stella luminosa del fantasista Amato Ciciretti, migliore in campo nel poker giallorosso sul Sorrento: "Siamo contenti per questa vittoria - riporta ottopagine.it - abbiamo fatto un primo tempo non bellissimo, ma il mister negli spogliatoi ci ha dato delle indicazioni, ha messo prima Ciano e poi Bolsius, che è un ragazzo che merita tanto. Avevo bisogno di ritrovarmi, mi ero un pochino perso. E comunque Benevento mi ha sempre dato tanto e dovevo ripagarla. Non voglio pormi nessun obiettivo, ma oggi sono proprio contento. Mi mancava la condizione atletica, per mia fortuna è arrivato il mister che ci fa correre come cavalli. Nel secondo tempo, lo avete visto, eravamo undici assatanati.

Il mister è un martello, ora ho una maturità diversa: ci pesa ogni mattina, mi “rompe” se peso 300 grammi in più, ma era proprio quello che ci voleva. I capelli? Me li faccio pure gialli, blu rossi, di tutti i colori. Ora godiamoci questa vittoria e già da domani penseremo alla prossima partita col Foggia”.