Bisceglie, Bucaro: "In campo dando l'animo con entusiasmo e voglia"

17.10.2020 22:00 di Giacomo Principato   Vedi letture
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com
Bisceglie, Bucaro: "In campo dando l'animo con entusiasmo e voglia"

Tre giorni dopo l’affermazione in trasferta contro il Foggia, è nuovamente tempo di campionato per il Bisceglie che, domenica 18 ottobre, alle ore 15.00, scenderà in campo per affrontare il Palermo nel match valevole per la quinta giornata del campionato di serie C girone C. Un match molto particolare per il tecnico Giovanni Bucaro, palermitano doc. “Per noi – afferma il tecnico nerazzurro – giocare ogni tre giorni è pesante, mi aspetto una squadra che darà in campo l’anima, entusiasmo e voglia. E’ normale- prosegue Bucaro – che giocare contro la squadra della propria città è emozionante ma sono il mister del Bisceglie e devo preparare al meglio la squadra per l’importante partita di domani. Chiederò loro di fare una prestazione di voglia, sacrificio, del saper soffrire. Domani sarà una gara piu’ impegnativa rispetto a quella di mercoledì scorso ma cercheremo di arginare questo squadrone che arriverà. Guarderemo noi stessi, dobbiamo dosare le forze, a Foggia abbiamo speso tanto di fisico e di testa. Cercheremo di fare una gara gagliarda”.

Per quanto concerne l’aspetto tattico, l’allenatore del Bisceglie ha le idee chiare: “Ci stiamo allenando per migliorare tutte le situazioni, il fatto di giocare ogni tre giorni non è semplice ma stiamo cercando di correggere gli errori e di poter disputare una buona gara. Sappiamo inoltre, che il Palermo non ha segnato gol, abbiamo visto le gare che ha giocato la squadra rosanero in cui ha avuto tante occasioni non concretizzate. Cercheremo di non farli sbloccare domani”. Bucaro si sofferma anche sulla squadra allenata da Boscaglia: “Il Palermo è un avversario difficile, tra le piu’ importanti del girone che punterà a vincere il campionato. E’ una squadra molto forte, ha doppioni in ogni ruolo e farà un campionato di alto livello. La colloco tra le quattro – cinque squadre che lotterà per il primo posto”.

Non sarà della sfida il nuovo acquisto Errico Altobello. Il centrale difensivo classe ’90 ha indossato le maglie di Bari, Vibonese, Parma, Teramo ed ha iniziato la preparazione con il Picerno. “Altobello ha fatto una preparazione con il Picerno – afferma Bucaro – ma, a prescindere dalla condizione dalla condizione fisica, non sarà disponibile per la gara contro i siciliani perché è squalificato. Altobello, Giron, Priola e Maimone devono essere importanti per far crescere i piu’ giovani. Abbiamo fatto scelte a livello di personalità e di situazioni di grandi uomini”.