Casertana-Juve Stabia, qui si sogna la B. Le probabili formazioni

18.04.2021 10:10 di Onorio Ferraro Twitter:    Vedi letture
Casertana-Juve Stabia, qui si sogna la B. Le probabili formazioni
TMW/TuttoC.com
© foto di Carlo Giacomazza/CGP Photo Agency

Derby all’ora di pranzo per Casartena e Juve Stabia che aprono la domenica e la 36esima e terzultima giornata di Serie C insieme all’altro big match, Catanzaro-Catania in programma sempre alle 12:30. I falchetti arrivano al match di oggi - all’Alberto Pinto - con un po’ di timore rispetto alle vespe che scenderanno in campo forte delle loro cinque vittorie consecutive. I padroni di casa, appolaiati alla decima posizione con 44 punti alle spalle del Teramo e del Palermo possono sperare ancora in un playoff per rincorrere il sogno cadetto. Non ditelo a mister Guidi. Dall’altro lato le vespe che, come già detto, arrivano al derby con un filotto più che positivo e “riposati” dopo lo stop forzato nella gara contro il Catanzaro a causa del focolaio da covid nel gruppo dei calabresi. I ragazzi di Paladino, magari aiutati dalle assenze della Casertana, proveranno a fare lo sgambetto ai cugini e cercare di rincorrere il quarto posto e un vantaggio in più nei playoff. Allo stesso tempo anche la Casertana - sotto la direttiva di Federico Guidi - proverà a scendere in campo con qualche sorpresa in più per mettere in difficoltà le vespe. A dirigere il match dell’Alberto Pinto sarà il Signor Enrico Maggio della sezione arbitrale di Lodi, coadiuvato dagli assistenti Signori Giacomo Pompei Poentini di Pesaro e da Roberto Terenzio di Cosenza. Quarto ufficiale di gara il Signor Luca Zucchetti di Foligno.

QUI CASERTANA - “Ho smesso di parlare di play-off o salvezza. Ogni volta che l’abbiamo fatto siamo caduti in errori che non ci appartengono. Mancano ormai tre partite; dobbiamo affrontarle sui pedali, in volata, cercando di dare il massimo e di fare uno sprint violento. Alla fine guarderemo la classifica”, così il tecnico Guidi in conferenza stampa alla vigilia del derby. Si ferma Turchetta e, oltre agli squalificati, occhio a Cuppone che ha subito una distorsione alla caviglia a poche ore dal match. Attacco riconfermato, in porta andrà Dekic con Rillo che sostituisce Del Grosso e Polito nei quattro di difesa. Nei convocati anche due giovanissimi: Bonagura (’04) e Saracino (’02).

QUI JUVE STABIA - La settimana che ci ha portato alla gara di Caserta rappresenta una sorta di scalata che comunque non porterà ad alcuna conseguenza decisiva perché il nostro obiettivo è proseguire nel fare più punti possibili cercando di rubacchiare qualche posizione a chi ci sta avanti”, così il tecnico Paladino come riportato da vivicentro.it alla vigilia della gara. Dopo la pausa non voluta di domenica scorsa, il tecnico delle vespe recupera Caldore pronto a scendere in campo a gara in corso, nulla da fare per Lazzari e Iannoni ancora fermi ai box. Altra panchina per Ripa. Padalino scenderà in campo con il classico 3-4-3 insieme a Fantacci, Marotta, Orlando.

Queste le probabili formazioni del match che potrete seguire LIVE su TuttoC.com a partire dalle 12:30

Casertana (4-3-3): Dekic, Polito, Ciriello, Carillo, Rillo; Izzillo, Santoro, Icardi; Pacilli, Cuppone, Longo. A disp.: Zivkovic, Bonagura, Buschiazzo, De Vivo, Bordin, De Lucia, Matese, Varesanovic, Castaldo, Matos, Rosso, Saracino. All.: Federico Guidi

Juve Stabia (3-4-3): Farroni, Mulè, Troest, Elizalde; Scaccabarozzi, Berardocco, Vallocchia, Rizzo; Fantacci, Marotta, Orlando. A disp.: Gianfagna, Russo, Caldore, Esposito, Garattoni, Lia, Bovo, Guarracino, Suciu, Cernigoi, Borrelli, Ripa. All.: Padalino

Arbitro: Enrico Maggio di Lodi
Assistenti: Giacomo Pompei Poentini di Pesaro e Roberto Terenzio di Cosenza
IV Uomo: Luca Zucchetti di Foligno