Catania, Castellini: "Col Foggia è stato particolare. Legni? Non cerchiamo alibi"

28.09.2023 15:00 di Giacomo Principato   vedi letture
Catania, Castellini: "Col Foggia è stato particolare. Legni? Non cerchiamo alibi"
TMW/TuttoC.com

Alessio Castellini, difensore del Catania, nel suo intervento a Globus Television ha parlato della sconfitta interna col Foggia: “E' stata una partita un po’ particolare perché loro difendevano molto bassi. Quando prendevo palla i loro difensori erano già schiacciati dietro. Giocare centralmente non era semplice perché il loro fulcro era in mezzo al campo, infatti noi avevamo preparato la partita giocando sugli esterni - riporta Tuttocalciocatania.com -. Ci sono però anche gli avversari, facevano degli ottimi raddoppi. Io, Bocic e Mazzotta faticavamo a fare un due contro uno perché c’era sempre la mezzala o il play che veniva a raddoppiare.

Dopo il gol si sono messi a cinque dietro ed era molto difficile trovare uno spiraglio. Pali e traverse? Non cerchiamo alibi. Rispetto a Monopoli c’è una differenza abissale in termini di prestazione, in Puglia ci siamo abbassati troppo perdendo fiducia, lì abbiamo strappato un punto ma se avessimo perso sarebbe stato giusto. Lunedì un giocatore del Foggia ha detto a un nostro compagno di squadra «scusateci vi abbiamo fatto una rapina», ma purtroppo il calcio è questo”.