Cavese, tesseramento Rocchi: il TFN rigetta il ricorso del club blufoncé

01.08.2020 21:45 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Gabriele Rocchi
Gabriele Rocchi

Dopo il diniego al tesseramento di Gabriele Rocchi ricevuto dalla Cavese da parte dell'Ufficio Tesseramento della Lega Pro, il club blufoncé si è visto respingere anche il ricorso anche da parte del Tribunale Federale Nazionale - Sezione Tesseramenti.

Questo il dispositivo integrale: "Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Tesseramenti, composto da avv. Andrea Annunziata – Presidente; avv. Vincenzo Esposito Corona – Vice Presidente; avv. Filippo Crocè – Componente; avv. Stefano Persichelli – Componente; avv. Francesca Paola Rinaldi – Componente (Relatore); ha pronunciato nella riunione fissata il giorno 31 luglio 2020, a seguito del Ricorso ex art. 89, co. 1, lett. a) CGS presentato dalla società Cavese 1919 Srl (matr. FIGC 61766) avverso il diniego da parte dell’Ufficio Tesseramento della Lega Pro al rinnovo del tesseramento “con vincolo in favore della Cavese 1919 Srl del calciatore Rocchi Gabriele (n. 07.05.1996 - matr. FIGC 4791818) per la s. s. 2020/2021 in ordine alla ritenuta operatività della condizione di rinnovo di cui all’accordo integrativo al contratto tipo n. 0000740102/19” datato 15.08.2019, il seguente DISPOSITIVO P.Q.M. Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Tesseramenti, all’esito della Camera di consiglio, rigetta il ricorso presentato dalla società Cavese 1919 Srl. Dispone addebitarsi il contributo per l’accesso alla Giustizia Sportiva. Così deciso nella Camera di consiglio del 31 luglio 2020 tenuta in modalità videoconferenza, come da Decreto del Presidente del Tribunale Federale Nazionale n. 10 del 18 maggio 2020".