Dg Brindisi: "Orgoglioso. Ma alla prossima dove giocheremo? In Austria?"

26.09.2023 10:30 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Dg Brindisi: "Orgoglioso. Ma alla prossima dove giocheremo? In Austria?"
TMW/TuttoC.com
© foto di Antonio Abbate/TuttoLegaPro.com

Intervento anche polemico di Pierluigi Valentini, direttore generale del Brindisi, al termine del ko 'casalingo' (ma i pugliesi hanno giocato a Picerno a causa dell'indisponibilità dello Iacovone dopo l'incendio, e in attesa dell'agibilità del Fanuzzi) contro il Benevento: "Dopo la gara di oggi (ieri, ndr) ci deve essere un solo sentimento nel cuore nostro e di tutta la città di Brindisi: l'orgoglio per questa squadra, questo staff e questa società. La squadra ha buttato il cuore oltre l'ostacolo contro una corazzata, non abbiamo praticamente subito nulla. Stiamo lavorando in condizioni semplicemente impossibili: senza pubblico e a 300 chilometri da casa, ma nonostante questo i ragazzi non mollano di un centimetro, sono uniti e non soffrono neanche contro il Benevento. Da questo dobbiamo ripartire: dalla ferocia.

E chiedo questo alla città, di essere uniti attorno a questi ragazzi che si stanno sacrificando e meritano pieno sostegno. Siamo in trasferta dal 3 settembre, non abbiamo uno stadio, mi auguro che torneremo al Fanuzzi perché altrimenti ci manderanno a giocare in Alto Adige o in Austria oppure ci sarà una raccolta firme per farci dare il 3-0 a tavolino. Assorbiamo la sconfitta cocente e immeritata, da mercoledì penseremo al Latina e faremo una grandissima gara: ne sono certo".