FOCUS TC - Serie C, 15^ giornata: la Top 11 del Girone C

29.11.2023 07:00 di Dario Lo Cascio Twitter:    vedi letture
FOCUS TC - Serie C, 15^ giornata: la Top 11 del Girone C
TMW/TuttoC.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

La Juve Stabia continua a essere la lepre del Girone C, Vespe sempre in testa in solitaria grazie al blitz a Messina firmato Bellich. Ma dietro nessuno molla. Non sono più sorprese Picerno e Casertana, che stendono Avellino e Taranto. E annulla subito il ko di Monopoli il Benevento, battendo il Monterosi. In zona playoff bene Latina, 1-2 a Foggia, e Crotone, 2-1 sul Potenza. Il Catania aggancia il decimo posto piegando 0-1 il Giugliano. Nelle zone basse della classifica vittorie pesanti ed entrambe per 2-0 per il Sorrento sul Monopoli e la Virtus Francavilla sul Brindisi. L'unico pari di questo turno è tra Turris - primo risultato utile dopo sei sconfitte di fila - e Cerignola.

Ecco i migliori undici della 15^ giornata del Girone C:

PORTIERE

Alberto Paleari (Benevento): gran parte del successo sul Monterosi è merito del portiere giallorosso. Determinante con le sue parate, in particolare quella su Ekuban nel primo tempo. 

DIFENSORI

Devid Bouah (Catania): grande continuità di prestazioni in questa fase per il terzino rossazzurro. Gioca un bel match sia in difesa, da segnalare le chiusure su Oviszach e Giorgione nel primo tempo, sia in attacco, supportando la manovra. 

Marco Bellich (Juve Stabia): ufficialmente il difensore goleador delle Vespe. Quattro reti in campionato, solo una ininfluente, le altre hanno portato alla vittoria. 

CENTROCAMPISTI

Daniele Franco (Turris): la sua grinta può essere la spinta per la Turris per raddrizzare il percorso. Sempre concentrato, al centro del gioco biancorosso, sfiora la rete e regala a Guida il pallone del pareggio.  

Alberto De Francesco (Sorrento): strepitosa la doppietta del centrocampista rossonero che stende il Monopoli. Da applausi il primo gol, fortunato sul secondo, due reti preziose e pesanti. 

Davide Agazzi (Benevento): il primo gol con la maglia dei sanniti. Sblocca il match con il Monterosi e detta i ritmi del centrocampo, sia in copertura che in fase di impostazione. 

ATTACCANTI

Marco Tumminello (Crotone): prova maiuscola per l'attaccante degli Squali. Sigla un gran gol, arrivando a quota 7 in campionato. Poi manda in rete il compagno di reparto Gomez. 

Camillo Tavernelli (Casertana): il trascinatore nella bella vittoria di Taranto. Non solo nel primo tempo segna il gol che varrà tre punti. Sfiora la doppietta personale e quando la sua squadra si ritrova in inferiorità numerica si sacrifica in fase di copertura. 

Gabriele Artistico (Virtus Francavilla): il gol a freddo indirizza il match a favore dei biancazzurri. Gioca un bel match, fatto di tanta corsa e di presenza in zona offensiva. Va vicino per due volte alla doppietta. 

Andrea Santarcangelo (Picerno): la Leonessa continua a ruggire, Santarcangelo è l'emblema del momento dei rossoblu. Assist a Murano prima e gol del raddoppio che stende definitivamente l'Avellino. 

Alessio Riccardi (Latina): segnano Del Sole e Mastroianni ma è anche e soprattutto Riccardi che illumina la manovra offensiva nerazzura con le sue ottime giocate che metteno sempre il difficoltà la difesa foggiana. 

ALLENATORE

Roberto Occhiuzzi (Virtus Francavilla): quasi due mesi senza vittorie e un punto nelle ultime sette gare. Era un momento nero per i biancazzurri ma l'impatto di mister Occhiuzzi è stato subito positivo. Non solo per quanto riguarda il risultato, comunque molto importante e arrivato in un sentito derby. Ma anche per l'atteggiamento messo in campo dalla squadra. La mano del tecnico di Cetraro si è vista nell'immediato.