Foggia, Zeman scaramantico: "A me i derby contro il Bari portano fortuna"

19.10.2021 14:20 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Zdenek Zeman
TMW/TuttoC.com
Zdenek Zeman
© foto di Federico Gaetano

A me i derby contro il Bari portano fortuna, il primo, allo Zaccheria, l’ho vinto 4-1, al ritorno a Bari abbiamo vinto 3-1…”. Zdenek Zeman, tecnico del Foggia, torna indietro di 30 anni e si affida alla cabala per parlare del derby di domani sera al San Nicola contro i biancorossi di Mignani. Poi, naturalmente, messa da parte la scaramanzia c’è spazio anche per i commenti tecnici: “La classifica dice che il Bari è primo, non ha mai avuto problemi fino ad oggi, ha una squadra esperta con almeno 10 giocatori che hanno giocato ad alto livello. Noi abbiamo entusiasmo e voglia di fare, sarà una gara difficile ma io spero che lo sarà anche per loro. Noi possiamo recriminare sui punti persi a Latina, ma quello che abbiamo è quello che abbiamo meritato”. Poi ci sono le considerazioni sulla gara. Bari-Foggia è il derby, difficile, per i tifosi, etichettarla come le altre gare: “Questo lo so – annuisce il mister rossonero – ma i punti in palio sono sempre tre, non è che se vinciamo ce ne danno cinque. Detto questo c’è da dire che fino ad oggi loro hanno dimostrato di essere i più forti, spero che non riescano a fare lo stesso contro di noi”. Un derby che potrebbe essere giocato nel ricordo di Franco Mancini, grande ex di entrambe le squadre, scomparso oramai da nove anni: "Credo che i tifosi lo possano fare, ma i giocatori in pochi lo conoscono, noi all'interno è normale che pensiamo a lui, io so anche che verrà suo fratello a trovarci, noi ce l'abbiamo in mente, visto che ha fatto bene sia qua sia a Bari, spero che tutti possano ricordarlo".