Picerno, Giacomarro: "Padroni del campo per 40', siamo stati ingenui"

26.02.2020 21:20 di Dario Conti   Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
Picerno, Giacomarro: "Padroni del campo per 40', siamo stati ingenui"

Ha un po' l'amaro in bocca il tecnico del Picerno, Domenico Giacomarro, al termine della sconfitta subìta in rimonta contro il Catania (1-2). Ecco le parole nel post-gara:

"Come dico sempre le partite vanno giocate per 95 minuti. L'errore che abbiamo fatto è non aver chiuso la partita nel primo tempo. Il Catania ha qualità e da un momento all'altro può metterti in difficoltà. Per 40 minuti eravamo padroni in lungo e in largo del campo, abbiamo preso due gol senza che Pane facesse una parata. Abbiamo pagato l'esperienza e la superficialità nostra in certe situazioni, non ce lo possiamo permettere. Siamo quintultimi in classifica e dobbiamo lottare per tirarci fuori. Abbiamo avuto due-tre palle importanti per riaprirla, ma poi è subentrata un po' l'ansia. Vrodljak? Ha sbagliato due-palle che hanno consentito agli avversari di ripartire. Cecconi? Ha lottato contro due centrali difensivi strutturati come Mbende e Silvestri".