Potenza, Caiata: "Zona Franca. Grande soddisfazione e libidine"

02.12.2019 11:00 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Salvatore Caiata
© foto di Salvatore Colucci/TuttoPotenza.com
Salvatore Caiata

Tanta sofferenza per il Potenza ieri nel derby col Picerno, deciso dai rossoblù solamente al quarto minuto di recupero: "Zona Franca - scherza in sala stampa il presidente Salvatore Caiata, riferendosi all'autore della rete risolutiva. - Potevamo sbloccarla già nel primo tempo con 2-3 palle gol nette, ma poi è diventata difficile. Ma Carlos (França, ndr) ancora una volta a tempo scaduto ci ha messo del suo. Non può essere un caso che ci sono squadre nei primi posti in classifica che tendono più frequentemente a fare gol negli ultimi minuti. E' successo anche alla Ternana. Probabilmente perché credono fino alla fine di poter portare a casa la partita. Sintomo di forcing finale. Grande soddisfazione e grande libidine, oltre ai tanti punti guadagnati. Noi siamo secondi in classifica con 36 punti, sono una marea di punti. In condizioni di normalità saremmo stati in cima alla classifica, ma abbiamo davanti una squadra cui bisogna dar merito: la Reggina è perfetta, in convinzione, in forza, in organizzazione, nel mister, nei giocatori, nella società. Capitano questi anni, ma noi non guardiamo né avanti né dietro. Guardiamo al nostro campionato partita per partita. In casa è sempre difficile fare gol. Voglio fare una dedica al calcio lucano: due squadre si sono giocate questa partita in Lega Pro, con una bellissima cornice di pubblico da ambo le parti. Il nostro tifo è stato imponente, a volte tuonava, questo diventa un punto di forza assoluto".