Pres Potenza: "L'arbitro? Ridiamoci sopra, se parlo mi squalificano"

09.12.2019 10:50 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
© foto di Salvatore Colucci/TuttoPotenza.com
Pres Potenza: "L'arbitro? Ridiamoci sopra, se parlo mi squalificano"

Salvatore Caiata, presidente del Potenza, intervenuto in sala stampa a Bari al termine del match che ha visto i lucani sconfitti per 2-1, ha dichiarato: "Gli episodi e l'arbitro? Ridiamoci sopra, anche perché se poi parlo mi squalificano. Voglio fare i complimenti alla mia squadra e al mio mister, che sono venuti qui e hanno giocato secondo me una partita straordinaria. Il Bari ha giocato oggettivamente meglio nel primo tempo. Poi nel secondo, con il 3-5-2, abbiamo fatto la partita. Il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto. Andiamo via con la convinzione di una buona prestazione e di essere una buona squadra, che può giocarsela alla pari in questi stadi. Abbiamo ricevuto i complimenti per quello che abbiamo fatto. Andiamo via sereni da questo punto di vista, rammaricati per il risultato, nel calcio certe volte raccogli di più e certe volte di meno di quello che fai. Secondo me il gol di Emerson vale doppio, una prodezza così non si vede tutti i giorni".