Teramo, Tedino: "Dobbiamo rimanere con i piedi per terra"

09.11.2019 21:00 di Giacomo Principato   Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
Teramo, Tedino: "Dobbiamo rimanere con i piedi per terra"

Bruno Tedino invita il suo Teramo a tenere alta la concentrazione in vista della sfida contro il Picerno, avversario ostico e da prendere con le pinze. Conscio del buon momento di forma, l'allenatore fa un'osservazione circa la crescita del gruppo abruzzese. Queste le sue parole in conferenza stampa: "Sono più importanti gli sviluppi dei numeri. Troveremo una squadra molto ordinata, che ha qualità e dinamicità sulle seconde palle, brava nel verticalizzare e nel fraseggiare, portando sempre i cinque centrocampisti a giocare con le dovute distanze; noi dovremo fronteggiarli con una partita ricca di intensità e aggressività, giocando su ritmi elevati, nei quali possiamo esprimere anche un calcio migliore. Dobbiamo rimanere con i piedi per terra, questo è il momento in cui bisogna essere ancora più incisivi, non pensando di essere arrivati ma migliorando quello che non funziona. E’ giusto però dire che mercoledì in Coppa siamo arrivati ad un punto focale: qualsiasi calciatore di questa rosa può dare il suo contributo, prima non era così per tanti motivi ed il merito è soltanto del lavoro quotidiano. Abbiamo bisogno di tutti e quanto sta accadendo mi dà grande entusiasmo e convinzione: durante la settimana si lavora sodo e con equilibrio, abbiamo tutto per applicarci al meglio. Minelli? Non è al 100% in questa fase, ha ancora qualche fisiologico timore. Soprano? Tornerà in gruppo a pieno regime da martedì prossimo".