Top & Flop di Monopoli-Catanzaro

17.01.2021 17:20 di Nando Armenante   Vedi letture
Top & Flop di Monopoli-Catanzaro
TMW/TuttoC.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Pari al 90' per il Catanzaro che impatta sull'1-1 sul campo del Monopoli: al gol di Soleri per i padroni di casa al 55', è arrivato il punto del pareggio con la sfortunata deviazione di testa nella propria porta di Piccinni. Entrambe le squadre rimandano la prima gioia del 2021. 

L'avvio di gara è equilibrato con i giallorossi ospiti in attacco ed i padroni di casa a caccia del gol in azione di rimessa. Il primo sussulto dopo 5' con Di Piazza che colpisce di testa sugli sviluppi di un calcio d'angolo ma non trova la porta. Poi al 21' è Verna che si incunea in area di rigore servito dall'ex-Catania ma la conclusione è debole e facile preda di Satalino. Ancora Di Piazza si rivede con una staffilata potente dal limite dell'area che mette i brividi a Satalino: palla alta. Col passare dei minuti viene fuori anche il Monopoli ed è Soleri ad avere una buona chance dopo un azione personale: il suo tiro termina di poco a lato. Poi ancora l'ex-Roma e Padova pericoloso nel finale di tempo ma la sua rovesciata viene bloccata da Di Gennaro.

Nella ripresa entra in campo un Monopoli più combattivo ed al 55' si sblocca il match con una grande giocata di Edoardo Soleri che entra in area dalla sinistra, salta un difensore e deposita in rete anticipando Di Gennaro con un tiro di punta. Il Catanzaro non ci sta ed inizia ad imbastire una reazione: al 18' Di Massimo (entrato per Di Piazza) ha una grande occasione a tu per tu con Satalino ma l'estremo difensore è superlativo nella respinta sul tiro a botta sicura poi Giosa allontana anche la conclusione di Verna. Poi tocca ad Evacuo presentarsi a tu per tu col portiere ma calcia a lato, in virtù anche di una deviazione decisiva (e non ravvisata) di Satalino. Il Monopoli però ha la ghiotta chance di raddoppiare con un rigore fischiato per un mani di Martinelli in area di rigore: dal dischetto però Bunino si fa ipnotizzare da Di Gennaro e tiene in vita i suoi. Poco prima del 90' la squadra di casa sfiora ancora il raddoppio con Soleri ma il colpo di testa termina di poco a leta. Sul capovolgimento di fronte arriva il pareggio: cross di Contessa dalla sinistra, Piccinni anticipa Evacuo di testa ma infila imparabilmente Satalino. Dopo quattro minuti di recupero arriva il triplice fischio: il Monopoli si mangia le mani, il Catanzaro si accontenta di un punto risicato. 

Come di consueto ecco i Top & Flop del match: 

TOP 

Edoardo Soleri (Monopoli): Le migliori occasioni del primo tempo capitano sui suoi piedi: prima una conclusione di poco a lato, poi una rovesciata a strappare qualche applauso. Ma nella ripresa, alla terza occasione, fa centro con una bellissima percussione in area di rigore ed il tocco di punta delizioso, trovando il primo gol con la maglia dei verdi. Sfiora anche la doppietta e si batte in tutte le zone del campo. Prova di sostanza dell'attaccante scuola Roma. BOMBER

Felice Evacuo (Catanzaro): Entra nelle migliori azioni delle aquile giallorosse: il suo ingresso è linfa vitale per l'attacco dei calabresi. Satalino gli nega la gioia del gol con una gran parata ma ci mette lo zampino nell'occasione dell'autogol di Piccinni che vale il pareggio per i suoi. PUNGENTE

FLOP 

Bunino-Piccinni (Monopoli): Due errori che costano caro: l'attaccante fallisce il rigore del possibile 2-0 che avrebbe quasi certamente chiuso il match. Il centrocampista è sfortunato protagonista dell'autogol che costa due punti preziosi al Monopoli e che rimanda la prima vittoria del 2021 dei pugliesi. ERRORI FATALI

Difesa (Catanzaro): Soleri non viene quasi mai contenuto quando si accende e va peggio quando entra Bunino. Diversi errori di misura che scaturiscono contropiedi pericolosi nel finale ma fortunatamente per Calabro non sfruttati dal Monopoli. Da registrare sicuramente nelle prossime giornate e si dovrà inserire anche Scognamillo. BALLERINI