Viterbese, Taurino: "Segnali incoraggianti. Ternana? Nessuno è imbattibile"

18.01.2021 12:40 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Roberto Taurino
TMW/TuttoC.com
Roberto Taurino
© foto di Giuseppe Scialla

Terzo risultato utile di fila per la Viterbese, ieri in casa contro il Teramo. Ma soprattutto prima vittoria casalinga della stagione: “Finalmente, mancava da troppo questa vittoria - ha quindi esordito in sala stampa mister Roberto Taurino. - Devo fare un plauso ai ragazzi, hanno fatto una partita di grande cuore. Abbiamo saputo soffrire con la consapevolezza che affrontavamo una squadra forte, ostica. Questo è un bel segnale, finalmente abbiamo anche lasciato la porta inviolata. Sono segnali incoraggianti che ci devono spronare a fare ancora meglio. L’unica cosa che ci è mancata è il colpo del k.o. ma va bene così, era fondamentale portare dentro i tre punti per risalire la classifica. A che punto è il processo di crescita della Viterbese? Sicuramente stiamo migliorando, poi è ovvio che alcune giocate si possono fare meglio. Alcune volte ad esempio siamo mancati nella rifinitura. In questo momento siamo consapevoli di non essere una squadra perfetta, ammesso che ce ne siano. La perfezione nel calcio è difficilmente raggiungibile ma bisogna tendere ad essa, bisogna migliorarsi giorno per giorno”.

Ora il calendario mette di fronte ai gialloblù la capolista Ternana: "Quanto credo nell’impresa di poter batterla? Io credo che non ci siano squadre imbattibili. Nel calcio non ci sono risultati scontati. Bisogna riconoscere che la Ternana sta facendo cose straordinarie e sembra inarrestabile. Ma noi da martedì dovremo preparare al meglio la gara per metterli in difficoltà e limitare i loro calciatori, alcuni di altra categoria”.