INTERVISTA TC - Ag. Sbraga: "Esagerazione mediatica, arrivate minacce"

28.02.2020 16:00 di Raffaella Bon   Vedi letture
Andrea Sbraga
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Andrea Sbraga

Alessandro Orlandi, procuratore di Andrea Sbraga, il calciatore del Novara finito nell'occhio dei media dopo alcune frasi pubblicate sui social, ha rilasciato in esclusiva ai microfoni di TuttoC.com alcune dichiarazioni: "Se parliamo di leggerezza, di ingenuità o di spiacevole goliardata da parte di Andrea mi trovate d’accordo. Parlare anche solo minimamente di esaltazione o peggio ancora di apologia di fascismo è una chiara esagerazione mediatica. La situazione è stato strumentalizzata, in un momento di eccessiva tensione pubblica legata al coronavirus; Andrea ha sbagliato a pubblicare quel contenuto completamente “preconfezionato”, i classici che purtroppo girano sulla rete, ma sottolineo che non si è lasciato andare a nessun inneggiamento o commento personale al riguardo. Le uscite mediatiche vanno pesate e chi ha sottolineato questa situazione dovrebbe saperlo, da stamattina al giocatore stanno arrivando parecchie minacce e questa vicenda creata ad arte sta infangando in maniera indelebile la sua persona e professionalità. Il mio pensiero è che i calciatori dovrebbero giustamente pensare al campo e non ai social network, tanto quanto la politica dovrebbe essere meno in rete e più focalizzata sui fatti legati al presente e futuro delle persone comuni".