INTERVISTA TC - Capurro: “Alessandria favorita. Baldini grande uomo”

17.04.2021 07:30 di Raffaella Bon   Vedi letture
INTERVISTA TC - Capurro: “Alessandria favorita. Baldini grande uomo”
TMW/TuttoC.com
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it

L’allenatore Luca Capurro, ai microfoni di TuttoC.com, ha analizzato il rush finale in terza serie. 

Chi vincerà  campionato nel Girone A?
“Scommetto sull Alessandria per organizzazione della società, ambizione del presidente e investimenti degli ultimi cinque anni. Lo conferma anche la recente ricerca della guida tecnica affidata a Longo, che fino alla scorsa stagione era in serie A. Però c’è un grande equilibrio lassù: il Como è una certezza, una squadra quadrata capace di vincere proprio ad Alessandria all’andata. La Pro Vercelli ha un vivaio importante. Tutte e tre comunque hanno voglia di fare il salto di categoria”.

Ti aspettavi tutte queste toscane in lotta per non retrocedere?
“Livorno, Lucchese e Pistoiese hanno tutte e tre un grande blasone ma non mi sorprendono. A Livorno dopo Spinelli non sono riusciti a trovare la quadra però sarebbe messa nettamente meglio se non avesse otto punti di penalità. La Lucchese spiace perché già due anni fa aveva avuto problemi: purtroppo oggi la vedo male dal punto di vista calcistico, anche se ha investito su giovani come Bianchi del Genoa che sta facendo molto bene. Anche la Pistoiese rischia tanto mentre una quarta toscana, la Carrarese, è messa meglio anche se non è abituata alla lotta per non retrocedere”.

 Che pensi dei marmiferi?
“Mi ha colpito molto la scelta di Baldini: ha voluto fare un passo indietro per amore della città e della squadra. Si è dimostrato ancora una volta un grande uomo e un grande allenatore. Di Natale viene da un’esperienza positiva nello Spezia: è stato un giocatore immenso, potrà essere la scelta giusta”.