INTERVISTA TC - DS Cesena: "Molto soddisfatto, vogliamo prima vittoria in casa"

05.10.2021 17:11 di Gianmarco Minossi   vedi letture
INTERVISTA TC - DS Cesena: "Molto soddisfatto, vogliamo prima vittoria in casa"
TMW/TuttoC.com
© foto di Rega Luigi

Alla vigilia dello scontro diretto con l'Ancona Matelica, il direttore sportivo del Cesena Moreno Zebi è intervenuto ai microfoni di TuttoC.com per stilare un primo bilancio di questo avvio di stagione, con uno sguardo al futuro: "L'inizio è stato molto buono, sia in termini di risultati che di prestazioni. La squadra ha sempre offerto prove di ottimo livello, anche contro avversari attrezzati; sono molto soddisfatto".

La vittora casalinga, al momento, resta tuttavia un tabù: è fiducioso di poter festeggiare il successo tra le mura amiche nella prossima gara?

"È evidente che desideriamo vincere in casa e continuare a farlo fuori; abbiamo affrontato finora tutte compagini di valore, ma la volontà di festeggiare tra le mura amiche è tanta e lavoriamo intensamente per riuscirci". 

È soddisfatto del rendimento avuto finora dai nuovi arrivati?

"Assolutamente sì: siamo convinti che quando inizieranno ad ingranare al cento per cento il livello di produzione della squadra sarà omogeneo. Abbiamo diverse soluzioni da poter utilizzare e sono molto contento dell'approccio e del contributo che tutti stanno dando, sia i nuovi, sia coloro che hanno scelto di proseguire con noi questo percorso".

L'anno scorso il Matelica vi inflisse una grande delusione sportiva con quella vittoria in extremis al Manuzzi durante i play-off: può essere per voi il desiderio di rivalsa, uno stimolo in più su cui contare per agguantare i primi tre punti in casa?

"Più che rivalsa, a noi interessa trovarci pronti: pronti a disputare una grande partita".

Dove può arrivare realisticamente questo Cesena secondo lei?

"Le nostre ambizioni le coltiviamo al nostro interno: dobbiamo far bene e vincere più partite possibili cercando di rimanere sempre competitivi. Vedremo a fine campionato dove ci avrà portato questo percorso".