INTERVISTA TC - DS Sudtirol: "Romero è rimasto, ci darà una mano"

31.01.2020 23:00 di Raffaella Bon   Vedi letture
INTERVISTA TC - DS Sudtirol: "Romero è rimasto, ci darà una mano"

Al termine della sessione di mercato Paolo Bravo, direttore sportivo del Sudtirol, è intervenuto ai microfoni di TuttoC.com ed ha esordito parlando del mancato trasferimento di Niccolò Romero: "L'operazione riguardante Romero non è andata a buon fine quindi ce lo teniamo stretto, siamo sicuri che ci potrà dare una mano fino alla fine. Purtroppo certe operazioni necessitano di tempo e non ci si può ridurre agli ultimi secondi di mercato".

Un bilancio globale?
"E' stato difficile e complicato. E' il mercato dove bisogna mettere toppe e non sempre le toppe vanno bene. Ho cercato di fare un lavoro di riempimento, ma anche per il futuro. Purtroppo gli imprevisti sono dietro l'angolo e non è sempre facile sopperire: ad esempio noi abbiamo avuto un infortunio grave con Turchetta, si fa fatica in due giorni a trovare una soluzione. Ciò comunque che si dice da tanto è che il mercato dovrebbe avere una tempistica diversa, cioè quella giusta per iniziare il girone di ritorno. Quindi secondo me dovrebbe essere più corto. Non si può finirlo alla quinta di ritorno perché se un giocatore non scende in campo nelle ultime due gare, comincia a chiedere di andare via: è una criticità, anche se non parlo di qualcosa relativo alla mia squadra".

Chi l'ha colpita di più nel suo girone?
"L'Arzignano si è mosso molto bene. Il Vicenza ha fatto le migliori cose, non fare niente perché sta andando bene così e non bisogna fare per forza le cose. Gli altri hanno fatto aggiustamenti: il Padova ha preso giocatori funzionali, la Triestina ha fatto un buon mercato. Ci si è mossi in modo equilibrato".