INTERVISTA TC - Iunco: "Caos Trapani? Niente ripercussioni su playoff"

05.06.2019 15:30 di Claudia Marrone Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
INTERVISTA TC - Iunco: "Caos Trapani? Niente ripercussioni su playoff"

Un Trapani nel caos quando la finalissima playoff si avvicina, con la squadra che sta facendo muro contro muro con la società: stipendi non pagati, garanzie non rispettate, club che invece continua a fare promesse.
Per un parere in merito, i microfoni di TuttoC.com hanno contattato un ex della truppa siciliana, Antimo Iunco.

Acque agitate in casa Trapani: che aria credi sia stia respirando in una delle settimane clou della stagione?
"Il club ha smentito quanto detto dalla società, ma credo che i giocatori hanno diramato un dato comunicato è perché non hanno garanzie. E' una botta psicologica, indubbiamente, ma non credo che se ne risenta troppo: si parla di arretrati, quindi di una situazione pregressa e già nota. Credo che la squadra abbia fatto certe scelte per dare una scossa".

Non pensi ci possano essere ripercussioni negative in vista della finalissima playoff?
"No, anche perché se vincono sono in B. Conosco poi molto bene Italiano e la sua mentalità, la squadra non ci sarà neppure pensando a questa cosa, è solo concentrata sul campo. Ovviamente, all'inizio, certe cose destabilizzano un po', ma io credo siano già andati oltre".

Capitolo Alessandria, ancora un anno zero in Piemonte: giuste le scelte di patron Di Masi?
"Non ho seguito le ultimissime dell'Alessandria, per cui non posso dare un parere in merito. Dico solo che nel calcio ripartire da zero non è mai facile, così come non è detto che quando spendi vinci. Ci sono equilibri da rispettare".