INTERVISTA TC - Monopoli, Chiricallo: "Avvio complesso ma saremo pronti"

18.09.2020 15:00 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonio Abbate/TuttoLegaPro.com
INTERVISTA TC - Monopoli, Chiricallo: "Avvio complesso ma saremo pronti"

Dopo una stagione di grande livello, con un terzo posto in regular season e l'approdo ai playoff, il Monopoli punta a confermarsi. Abbiamo fatto il punto in casa biancoverde con Marcello Chiricallo, responsabile dell'area tecnica del club pugliese: 

Partiamo dalla "promozione" ricevuta dal club: da responsabile del settore giovanile alla prima squadra, un bell'attestato di stima.
"La società mi ha confermato la sua stima e di questo ringrazio il Patron Onofrio Lopez e l'amministratore unico Alessandro Laricchia. Più che di promozione parlerei di ampliamento delle mie funzioni. Continuo in qualità di responsabile del settore giovanile e ricopro da quest'anno il ruolo anche di responsabile dell'area tecnica della prima squadra. Per me una grande opportunità per consolidare e continuare in progetto che valorizzi i giovani". 

Sarà un Girone C oltremodo competitivo, ma il Monopoli ha già dimostrato di poter essere all'altezza. Vi siete posti un obiettivo minimo?
"La società si pone l'obiettivo di consolidare il risultato di crescita raggiunto e quindi di effettuare un campionato competitivo".

C'è uno scontro tra Lega Pro e AIC sulle liste a 22. Cosa ne pensa di questa limitazione e del possibile sciopero?
"Credo che dalle statistiche emerse della Lega Pro è giustificato il restringimento delle liste tuttavia ritengo che AIC giustamente cerchi di tutelare i diritti dei calciatori professionisti".

Capitolo mercato, una base forte di partenza ma anche tanti innesti di qualità: Starita, il ritorno di Paolucci, Montero, Giosa. Siete soddisfatti?
"Stiamo lavorando sul mercato per raggiungere gli obiettivi che ci siamo posti, cercando calciatori che possano rappresentare plusvalenze per il futuro e che rientrino nella pianificazione economica della società". 

Purtroppo il Monopoli ha perso Donnarumma dopo tre stagioni, ma l'opportunità della B per lui era troppo ghiotta..
"Siamo andati incontro al desiderio professionale del calciatore Donnarumma dopo un triennio in cui il suo  apporto è stato sicuramente determinante".

Qual è la situazione riguardante Fella invece? Si fa un gran parlare dell'attaccante. 
"Per il calciatore Fella confermo l'interessamento di varie società e se ci saranno le giuste condizioni coroneremo il sogno del calciatore di approdare in una categoria superiore". 

Da qui a fine mercato effettuerete ancora qualche movimento?
"Prevediamo di completare l'organico in collaborazione con il Mister Scienza il cui apporto positivo da anni è una garanzia per la società". 

A giorni si torna finalmente alle competizioni ufficiali: prima il Modena in Coppa, poi il big match di Castellammare. Un inizio col botto, la squadra è pronta?
"Il calendario prevede un inizio complesso. Saremo pronti sicuramente".