INTERVISTA TC - Montanari: "Rimini? Attendo una chiamata dal club"

16.07.2019 07:30 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
INTERVISTA TC - Montanari: "Rimini? Attendo una chiamata dal club"

Punto fermo del Rimini nelle ultime due stagioni, il difensore Andrea Montanari attualmente attende una chiamata della società per una possibile conferma in biancorosso. Che sembrava una formalità, ma che ancora non è arrivata. TuttoC.com ha contattato in esclusiva il classe '86 per fare il punto della situazione: 

"Un fulmine a ciel sereno oserei dire. Purtroppo ad oggi non ho ricevuto una chiamata da nessuno e non so dire se resterò o meno".

A gennaio tra l'altro hai avuto alcune richieste rispedite al mittente proprio per restare a Rimini. 
"Ci tenevo, non dico fosse scontata la riconferma ma sicuramente abbastanza certa. Chiaramente a me farebbe piacere restare perché sono molto legato a questa maglia e a questa città, ho vinto due campionati e per me resta una priorità".

Il calcio è cambiato negli ultimi anni?
"Parlando in generale forse da un bel po' di anni non si guarda tanto il merito in campo, contano di più le conoscenze, gli scambi di pedine. Nel calcio purtroppo ci sono persone che non dovrebbero più farne parte, la qualità delle persone anche in questo mondo si è un po' abbassata, non si impara mai". 

Hai avuto contatti con altri club?
"Ho letto voci, c'è chi mi accosta ad una squadra, chi ad un'altra. La verità che al momento di chiamate effettive non ne ho ricevute, esclusa qualche proposta dalla Serie D. Ma io cerco di restare in categoria più che posso. Certo arrivassero proposte importanti anche da categorie inferiori si valutano, ma io punto a rimanere in C". 

Da calciatore esperto, come lo vedi questo prossimo campionato di C e soprattutto quello che dovrebbe essere il Girone B?
"Con Cesena, Modena, Reggiana e le altre penso sia uno dei campionati più tosti degli ultimi anni. Ci sono tante squadre importanti e ci sarà tantissima competizione".