INTERVISTA TC - Obbedio: "Renate giusto premio dopo la Lucchese"

25.06.2020 20:15 di Raffaella Bon   Vedi letture
INTERVISTA TC - Obbedio: "Renate giusto premio dopo la Lucchese"

Antonio Obbedio, nuovo direttore sportivo del Renate, ai microfoni di TuttoC.com ha rilasciato la prima dichiarazione da nerazzurro.

Come è nata la relazione con le Pantere?
"Dopo il grande lavoro e la partenza del direttore Oscar Magoni, la società mi ha chiamato per un colloquio. E visto che sono diventato il nuovo Ds del Renate, vuol dire che quel colloquio è andato a buon fine".

Un ritorno in C per lei.
"Ritengo che sia il giusto premio per la salvezza sul campo ottenuta con la Lucchese, seppur a distanza di un anno. Nel mezzo c'è stata la mia scelta sbagliata di andare nei dilettanti a Messina. Sono molto contento di questo accordo: il Renate è una società modello ed un esempio economico virtuoso di come si gestisce una società professionistica".

Quale sarà il progetto?
"Sarà sempre quello che il Renate porta avanti da tempo: valorizzare i giovani cercando al contempo di rimanere competitivi e di migliorare".