INTERVISTA TC - Piacenza, Suljic: "Padova e Südtirol forti ma diverse"

22.11.2021 18:30 di Raffaella Bon   vedi letture
Cazim Suljic
TMW/TuttoC.com
Cazim Suljic
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com

Dopo il brutto ko in casa contro il Padova, che ha posto fine al momento positivo vissuto dal Piacenza, reduce da sei risultati utili di fila (coppa compresa) è intervenuto ai microfoni di TuttoC.com il centrocampista biancorosso Cazim Suljic: "La partita di ieri stata difficile contro una squadra forte. Abbiamo provato a fare il nostro gioco e forse un gol potevamo evitarlo essendo più reattivi". 

E' il Padova la squadra favorita per la promozione in B?
"Ho giocato sia contro il Padova sia contro il Südtirol e sono due squadre forti ma diverse. Il Padova forse è più solida, ci hanno concesso meno".

Il Piacenza si era ripreso in questo ultimo periodo: quale la molla?
"Non avevamo raccolto quanto meritavamo. Le partite contro Pro Vercelli e Renate ne sono state dimostrazione. Ci siamo rinforzati mentalmente".

Scazzola è una tua vecchia conoscenza da Cuneo...
"A livello personale mi sta dando fiducia, gioco quasi sempre e cerco sempre di dare il meglio per ricambiare la sua fiducia e quella della società".

Cosa vi manca ancora?
"Forse bisogna stare più concentrati e non prendere gol su punizione e calci piazzati". 

La prossima gara?
"Contro l'AlbinoLeffe non sarà una partita facile, loro sono una buona squadra. Bisogna cercare di aggredirli ad ogni livello con stessa determinazione della partita contro la Pro Vercelli".