INTERVISTA TC - Pro Sesto, Parravicini: "La salvezza è il nostro scudetto"

23.09.2020 07:30 di Raffaella Bon   Vedi letture
INTERVISTA TC - Pro Sesto, Parravicini: "La salvezza è il nostro scudetto"

Meno cinque al posticipo in casa della Juventus U23 per la Pro Sesto, tornata tra i professionisti a dieci anni di distanza dall'ultima apparizione in Lega Pro. Intervistato da TuttoC.com, il tecnico dei biancocelesti, Francesco Parravicini, ha fatto il punto della situazione. 

Come vedi la squadra?
"In crescita, abbiamo cambiato tanto, ci sono molti volti nuovi ma in tutte le amichevoli siamo cresciuti e ora abbiamo una nostra identità. I ragazzi hanno capito cosa voglio da loro e iniziamo ad essere una squadra. C'è tanta voglia, l'ambiente aspetta la C da dieci anni. L'obiettivo è la salvezza, mantenere la categoria significa vincere il campionato per noi". 

Vi aspettano Juventus U23 e Carrarese nelle prime due giornate
"Sulla carta sono due squadre che ambiscono a vincere. Temo la qualità dei giocatori, degli allenatori e il valore delle società. Sono però convinto che possiamo fare bene".

Ti aspetti qualcosa dal mercato?
"Non penso al mercato, penso a chi ho a disposizione ora e a a costruire un gruppo con i ragazzi che ho in questo momento. Mi rapporto con la società quotidianamente e sappiamo cosa fare, sono comunque soddisfatto della squadra perché i ragazzi mi seguono".

Cosa ne pensi della riforma delle liste e dello sciopero minacciato dall'AIC?
"Mi dispiace per i tanti giocatori che non troveranno un posto di lavoro, però mi rendo anche conto che molte società non riescono a far fronte ad una rosa lunga, soprattutto dopo ciò che è successo con il Covid e tutte le spese che hanno dovuto sostenere e che continuano a gravare sui bilanci societari. Credo che le due parti si debbano venire incontro per trovare una soluzione condivisa". 

Venerdì scorso sei tornato nella tua vecchia scuola elementare
"È stata una bella esperienza, non tornavo da trent'anni e mi sono emozionato. Lanciare qualche messaggio positivo ai ragazzi è sempre bello"