INTERVISTA TC - Romano: "Bensaja torna alla Lucchese. Zanon? Vi dico..."

06.06.2022 16:30 di Raffaella Bon   vedi letture
Nicholas Bensaja
TMW/TuttoC.com
Nicholas Bensaja
© foto di Sinisa Erakovic/Foto Olimpia

Andrea Romano, procuratore di diversi giocatori tra C e D e avvocato, ha parlato a TuttoC.com delle situazioni di alcuni dei suoi assistiti impegnati tra la terza e la quarta serie.

Quale futuro per Bensaja?

“Farà sicuramente rientro alla Lucchese dopo l’esperienza a Pagani dove ha giocato praticamente tutte le partite da titolare. Lui tiene molto al rapporto con il ds Deoma, la società e il mister, valuteremo insieme a loro il da farsi qualora per lui non ci fosse spazio, ma siamo molto sereni al riguardo. Nicholas è un giocatore importante per la categoria, ha raggiunto una maturità tale e una sicurezza nei propri mezzi che ipotizzare qualsiasi cosa attualmente potrebbe essere riduttivo, ripeto cercheremo la soluzione migliore quando e se ci sarà necessità di farlo”.

Zanon viene dalla vittoria del campionato a Giugliano.

“Forse uno dei 2002 più forti in circolazione, dopo il prestito al Giugliano nel Girone C di Serie D dove ha contribuito alla vittoria con ottime prestazioni e un gol farà ritorno alla Viterbese proprietaria del cartellino. Con loro i rapporti sono ottimi, entro fine mese credo che definiremo il tutto”.

Ha cambiato categoria lasciando la Fermana nel mercato invernale anche Grossi. E adesso?

“Il ragazzo per la prima volta è sceso di categoria a gennaio scegliendo il Team Nuova Florida nel Girone G di Serie D dove ha giocato con più continuità, ha segnato un gol e contribuito con buone prestazione alla rincorsa della squadra alla prima posizione del girone. Aveva bisogno di ritrovarsi dopo i primi sei mesi non semplici a Fermo, adesso è tornato a fare ciò a cui tiene di più con uno spirito completamente diverso. Stiamo cercando di tornare in C, ma se così non fosse ascolteremo e valuteremo insieme al ragazzo la soluzione migliore: è un 1998, ancora giovane e con qualità indiscutibili”.

A proposito di D, sta facendo benissimo anche Sabelli dell'Ostiamare.

“È ormai il terzo anno che fa parlare di sé in serie D. Anche in questa stagione ha fatto 7 gol, è un centrocampista con grandi doti fisiche e una buonissima tecnica, una mezzala ideale in qualsiasi 4-3-3 ma può giocare in qualsiasi modulo grazie alle sue indiscutibili qualità. Diciamo che insieme abbiamo deciso di cercare un esperienza fuori dal Lazio, se così non fosse valuteremo le richieste già pervenute da società laziali”.