INTERVISTA TC - Vulpis: "Con gli eSports vogliamo essere una Lega all'avanguardia"

01.01.2022 14:00 di Ivan Cardia Twitter:    vedi letture
INTERVISTA TC - Vulpis: "Con gli eSports vogliamo essere una Lega all'avanguardia"
TMW/TuttoC.com

“Con l’ingresso nel mercato eSports nel 2022, la Lega Pro entra definitivamente in una nuova era e dimensione”. Il vicepresidente vicario Marcel Vulpis commenta la novità che avvicina il campionato eSerieC: “Abbiamo scelto di legarci con un rapporto di lunga durata ad un player del settore che si sta contraddistinguendo per visione e progettualità nel mondo degli eSports. Punteremo ad una crescita costante di una cultura esportiva all’interno del nostro ecosistema e in questo siamo certi che sarà centrale il ruolo di partner di WeArena al fianco della Lega Pro”.

Quali sono gli obiettivi?

“È un progetto che crescerà di anno in anni, posizionandoci come la Lega calcio più attenta al mercato degli sport elettronici e della sua filiera industriale. In questo settore, come più in generale in quello della innovazione digitale, vogliamo ricoprire un ruolo di avanguardia, posizionandoci sempre più come una realtà moderna e dinamica, attenta ai cambiamenti alle evoluzioni degli scenari del mercato digital. Gli eSports saranno uno dei nostri cavalli di battaglia, ma certamente non l’unico. Il nostro ingresso non è soltanto una novità sotto il profilo della comunicazione o del posizionamento di marketing del brand Lega Pro, ma anche una opportunità sia per la Lega sia per i nostri 60 club di aprirsi a nuovi target e a nuovi sponsor interessati al mondo digital e dell’entertaiment. Gli eSports ci aiuteranno quest’anno anche nella individuazione del title sponsor del campionato. Qualsiasi azienda di alto profilo non può rinunciare ad entrare e a investire negli sport elettronici..

Cosa dobbiamo aspettarci nel 2022?

“Che sarà un anno importante per la Lega Pro e la nostra area marketing/commerciale, guidata da Flavio Farè con il supporto di Giovanni Marchi ed Emanuela Scanu: sarà sempre più centrale per la crescita complessiva del brand Lega Pro. Da questo punto di vista sarà centrale il coordinamento e la collaborazione con l’area comunicazione alla cui guida c’è Francesca Buttara, senza dimenticare Paolo Nacarlo, nostro nuovo capo ufficio stampa, e la collega Alessandra Bianchi. Con questa squadra andremo sul mercato per intercettare realtà partner, inserendole in un progetto di marketing più ampio che sveleremo già nel mese di gennaio. Il 2022 è l’anno della Lega Pro. È la mia promessa per il nuovo anno”.